Roma per Tutti: Oltre 80 le Barche al Via. Previsioni Meteo Non Facili

Riva di Traiano, 8 aprile 2000 Prenderà il via domani la 7° edizione della Roma per Tutti ‘, il più lungo triangolo del Mediterraneo. Con le sue 535 miglia no stop, prevede la partenza da Riva di Traiano (presso Civitavecchia), rotta verso Capri, poi Lipari e quindi ritorno a Riva di Traiano. RIVIERA DI RIMINI, al suo debutto stagionale, non ha mai partecipato a questa gara e potrebbe essere la buona occasione per stabilire un nuovo record, dopo quelli fissati nel ’98 alla Rimini-Corfù-Rimini, alla Giraglia-Rolex Cup e alla Middle Sea Race; nel ’99, invece, il 60 ‘ romagnolo ha stabilito il nuovo limite di percorrenza alla Portofino-Capri, che affronterà anche quest ‘anno a maggio. “Siamo molto carichi e motivati dice alla vigilia della gara lo skipper ravennate Stefano Raspadori-: le uscite di allenamento sono state proficue per la messa a punto dell ‘attrezzatura e per i test sulle vele. Vedremo domani in gara come si comporterà lo scafo: ci preoccupa un po ‘ lo Scirocco, previsto con un ‘intensità intorno ai 25 nodi. Sicuramente le prime 24 ore non ci saranno favorevoli; poi è prevista una rotazione verso Sud, con intensità in calo. La risalita da Lipari, dunque, si preannuncia con poca aria”. Le oltre 80 imbarcazioni presenti a Riva di Traiano partiranno ripartite in due gare diverse, ma con lo stesso percorso: la Roma per Due ‘, transtirrenica in doppio e la Roma per Tutti ‘, riservata a barche con equipaggio numeroso.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.