Roma per Tutti: Oltre 80 le Barche al Via. Previsioni Meteo Non Facili

Riva di Traiano, 8 aprile 2000 Prenderà il via domani la 7° edizione della Roma per Tutti , il più lungo triangolo del Mediterraneo. Con le sue 535 miglia no stop, prevede la partenza da Riva di Traiano (presso Civitavecchia), rotta verso Capri, poi Lipari e quindi ritorno a Riva di Traiano. RIVIERA DI RIMINI, al suo debutto stagionale, non ha mai partecipato a questa gara e potrebbe essere la buona occasione per stabilire un nuovo record, dopo quelli fissati nel 98 alla Rimini-Corfù-Rimini, alla Giraglia-Rolex Cup e alla Middle Sea Race; nel 99, invece, il 60 romagnolo ha stabilito il nuovo limite di percorrenza alla Portofino-Capri, che affronterà anche quest anno a maggio. “Siamo molto carichi e motivati dice alla vigilia della gara lo skipper ravennate Stefano Raspadori-: le uscite di allenamento sono state proficue per la messa a punto dell attrezzatura e per i test sulle vele. Vedremo domani in gara come si comporterà lo scafo: ci preoccupa un po lo Scirocco, previsto con un intensità intorno ai 25 nodi. Sicuramente le prime 24 ore non ci saranno favorevoli; poi è prevista una rotazione verso Sud, con intensità in calo. La risalita da Lipari, dunque, si preannuncia con poca aria”. Le oltre 80 imbarcazioni presenti a Riva di Traiano partiranno ripartite in due gare diverse, ma con lo stesso percorso: la Roma per Due , transtirrenica in doppio e la Roma per Tutti , riservata a barche con equipaggio numeroso.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.