Rubens Vince la Est 105 Bari-herceg Novi

E’ entrata nel vivo l’edizione 2009 di “Terradamare: dove il mare incontra le DOP”, la serie di manifestazioni itineranti fra Italia e Montenegro con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze della terra pugliese, in particolare l’olio d’oliva attraverso la vela. Terradamare è organizzato da Oliveti d’Italia, che si avvale della logistica del Centro Universitario Sportivo di Bari. Primo appuntamento sportivo è stato, anche quest’anno, la regata transadriatica Est 105, con partenza da Bari ed arrivo ad Herceg Novi, in Montenegro. Partiti da Bari alle 15 in punto di mercoledì, gli equipaggi che hanno preso parte alla Est 105 hanno dovuto affrontare condizioni climatiche piuttosto mutevoli, con un vento che nella notte ha rinforzato anche intorno ai venticinque nodi. Poco prima dell’alba di giovedì è stata Idrusa, il maxi di Paolo Montefusco (LNI Gallipoli) a raggiungere per prima le coste montenegrine, seguita dal Tripp 80 Fetch IV di Michele Scianatico (CUS Bari). Ma a vincere la Est 105, guadagnando il primo posto nella classifica in tempo compensato della categoria “Altura” è stata Rubens, il First 34.7 armato dalla Provincia di Bari. Secondo posto per il vincitore della regata transadriatica dello scorso anno, il Sun Odissey 37.1 Galana River di Celestina Cassano (CUS Bari). Gradino più basso del podio per X-Blu, l’X362 Sport di Giuseppe Ciaravolo (CUS Bari). Nella categoria “Diporto”, fra le imbarcazioni oltre i 14 metri, prima posizione per Blue Rose, il GS 56 di Antonio Quistelli (CUS Bari) seguito dalla Terza Santa Maria, il San Germani di Francesco Binetti.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.