Russell Coutts e Siren Sundby i Velisti Mondiali Dell’Anno Isaf

Soddisfazione per la nomination di Gabrio Zandonà e Andrea Trani Il celebre timoniere neozelandese Russell Coutts e la norvegese Siren Sundby hanno ricevuto ieri a Barcellona in Spagna il premio “Velista Mondiale 2003 Rolex ISAF” organizzato dalla Federazione internazionale della vela. All’importante riconoscimento hanno concorso quest’anno anche gli azzurri Gabrio Zandonà e Andrea Trani, recenti campioni del mondo della classe olimpica 470. Il premio è stato consegnato nella serata di gala del meeting annuale dell’ISAF dal popolare velista Paul Cayard. “Vorrei condividere il premio con tutto il team di Alinghi – ha detto Coutts – e spero che possiamo essere fonte di ispirazioni per le giovani generazioni”. Sulla prossima Coppa America, Coutts ha aggiunto: “L’America’s Cup sta entrando in una nuova era: l’ingresso di nuove aziende nel nostro sport e gli sforzi per renderlo più attraente ed accessibile potrebbero portare la vela su un nuovo livello. Sono orgoglioso di poter essere parte di questo progetto”. La giovane atleta norvegese Siren Sundby, campionessa del mondo della classe olimpica Europa, ha ritirato il premio femminile. “E’ un grande onore, un’enorme soddisfazione e una fonte di ispirazione per la carriera di un atleta”, ha detto la ventenne timoniera. Soddisfazione negli ambienti della vela azzurra per la nomination del giovane equipaggio azzurro di Gabrio Zandonà e Andrea Trani, che ha replicato la candidatura dell’olimpionica Alessandra Sensini nella precedente edizione.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.