Salerno Youth Week: Vince Mark Campbell-james

Mark Campbell-James ha vinto il trofeo Salerno Youth Week, messo in palio dal Circolo Canottieri Irno, regata internazionale di match race svoltasi nelle acque di Salerno dal 4 al 6 luglio. L’inglese del Royal Thames Yacht Club si è aggiudicato la finale battendo per 3 – 0 il polacco Przemek Tarnacki, del Mk Cafe’ Sailing Team. Risultato secco, ma match combattutissimo. Il terzo e il quarto posto sono andati a due italiani, Francesco Turizio del Crv Italia, il circolo napoletano della vela, e Matteo Sangiorgi, del circolo velico ravennate: la finale per il terzo e il quarto posto si è conclusa con un 2 – 1 a favore del napoletano dopo tre combattuti matches. Tre ulteriori trofei sono stati assegnati ad altrettanti atleti: il trofeo Guido Scocozza all’atleta più giovane, Marco Gallo, 17 anni, il portacolori dell’Irno, quinto classificato, il trofeo Tullio D’Aragona al timoniere più aggressivo, Tarnacki, per la “cattiveria”, l’adrenalina, la rabbia agonistica sviluppate in regata, e la coppa Dante Tortorella al più sportivo, il “gentleman” del match race, il giapponese Noboyuki Kobayashi, ottavo classificato. Soddisfazione generale per l’organizzazione coordinata dal project manager Alfredo Ricci. Questa la classifica: 1′ Mark Campbell-James, 2′ Przemek Tarnacki, 3′ Francesco Turizio, 4′ Matteo Sangiorgi, 5′ Marco Gallo, del Circolo Canottieri Irno, 6′ il torinese Fabrizio Milan , della Lega navale italiana, 7′ lo spezzino Alessandro Buffa, 8′ Noboyuki Kobayashi dell’Okayama sailing federation.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.