Saphira, Sexy, Suakin e White Magic Volano Alla Terza Prova Dell’Invernale di Napoli

Vento teso ieri a Napoli per la terza prova del Campionato invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli, organizzata dalle sezioni di Napoli e Castellammare di Stabia della Lega navale italiana e valida ai fini dell’assegnazione del Trofeo Alberto Cian. Dopo circa tre ore di regate su percorso a bastone nelle acque antistanti Castel dell’Ovo il più veloce della classe 0 – 2 è stato Saphira di Raffaele Archivolti che ha superato sia One di Saverio Bifulco che Le Coq Hardy di Maurizio Pavesi, mentre in classe 3 i più veloci di giornata sono stati Sexy di Carlo e Marco Varrelli, E’ meglio di no di Alfredo Vaglieco e Vlag di Salvatore Casolaro. Nella categoria 4-5 invece è stata la volta di Suakin di Francesco Golia, che si è imposto ai danni di Nimar II di Francesco Forte e di Cose e’ pazze di Paolo Disa, mentre in Minialtura il più veloce è stato White Magic di Roberto D’Angerio incalzato da Sparviero dell’Accademia Aeronautica e da Ilyfe di Fulvio De Simone. La classifica overall aggiornata pertanto vede attualmente in testa, nelle rispettive categorie : One in 0-2, Sexy in 3, Suakin in 4-5 e White Magic in Minialtura. La premiazione di giornata è prevista per mercoledì 9 dicembre alle ore 19, mentre la quarta prova in calendario è quella del 13 dicembre organizzata dal Club Nautico della Vela e valida per il premio speciale Trofeo Gaetano Martinelli.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.