Seconda Tappa del Circuito Mumm 30

Dopo due prove guida Bitipi del milanese Formentini. Punta Ala, 7 aprile 2001. In una bella giornata di sole e con una leggera brezza ha preso il via oggi a Punta Ala la seconda tappa del circuito Mumm 30, valida per l’assegnazione del titolo di campione italiano 2001, organizzata dallo Yacht Club Punta Ala. Alle 12.30 ha preso il via la prima delle 8 prove in programma: su di un percorso a bastone e con un maestralino di 8-9 nodi di intensità la prima delle 24 imbarcazioni a tagliare il traguardo è stata Bitipi di Formentini con alla tattica il sanremese Flavio Grassi; secondo posto per Bagua di Andrea Cecchetti con il triestino Gabriele Benussi, terza posizione Cheyenne di Recchi-Ubertalli. Solo quindicesimo Ilte.net-Wind di Pierpaolo Cristofori e Biagio Menditto con Lorenzo Bressani nelle vesti di tattico. L’opaca prova del team arancione è stata causata, come già e’ avvenuto ad Alassio, prima prova del circuito, da una collisione con un’altra imbarcazione, a cui farà seguito una protesta dal momento che Ilte.net-Wind una volta giunta al traguardo ha comunicato alla Giuria l’intenzione di esporre protesta. La seconda prova è stata vinta da Alina di Maurizio Abbà, seconda posizione per Cheyenne di Carla Ubertalli e Recchi, terza per Ivresse di Barberini. Discreto ottavo posto per Ilte.net-Wind di Pierpaolo Cristofori e Biagio Menditto.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.