Seconda Vittoria di Tommaso Chieffi Alla Vor 2005/2006

Ancora una giornata vittoriosa a Melbourne per Tommaso Chieffi alla tattica del team ABN AMRO ONE durante la seconda delle regate in porto della Volvo Ocean Race 2005/2006. “Dopo una partenza difficile dalla seconda linea, abbiamo lottato a stretto contatto con Movistar e Pirates of the Caribbean” -ha commentato Chieffi al termine della gara- “ma negli ultimi bordi nessuno ci ha ostruito e così, grazie alla nostra maggiore velocità di bolina, abbiamo potuto guadagnare la testa della corsa”. “Queste nuove Volvo Open 70 sono barche molto divertenti, molto veloci e sottodimensionate rispetto a quelle di Coppa America” -continua il tattico- “Con me a bordo, siamo solo undici su una barca con una superficie velica quasi uguale alle ACC ma con molto meno raddrizzamento, quindi le manovre sono più lente e bisogna prevedere tutto con largo anticipo. Ma l’adrenalina è assicurata quando si vola di poppa a 30 nodi come a Cape Town: tutto è molto accelerato e sembra quasi di essere su un motoscafo a vela”. Chieffi, l’unico italiano che partecipa a questa edizione della VOR, aveva portato alla vittoria la prima delle due imbarcazioni del team olandese, saldamente in testa alla classifica, anche nella prova di Città del Capo dello scorso 26 dicembre. Le regate in porto sono una novità di questa edizione del giro del mondo e consistono in brevi sprint da circa un paio d’ore nelle località dove fanno tappa le imbarcazioni che partecipano alla Volvo Ocean Race. Per Tommaso Chieffi si è trattata della seconda partecipazione straordinaria in una regata oceanica e in questa edizione del giro del mondo è attualmente prevista la sua presenza a bordo di ABN AMRO ONE anche nelle regate in porto di Rio De Janeiro (BRA) il 25 marzo 2006 e a Baltimore (USA) il 29 aprile 2006. Tommaso Chieffi ha partecipato a tre edizioni di Coppa America (su Italia, sul Moro di Venezia e su Oracle BMW Racing) e a dodici campionati del mondo, a cinque europei e undici campionati italiani. Olimpionico a Los Angeles nel ’84, è arrivato quinto nella classe 470 ed è stato campione del mondo ed europeo nella stessa classe. Classifica provvisoria Volvo Ocean Race 2005/2006 ABN AMRO ONE: 32,5 punti ABN AMRO TWO: 25,0 punti Movistar: 18,0 punti Pirates of the Caribbean: 16,5 punti Brasil 1: 16,0 punti Ericsson Racing Team: 14,5 punti Brunel: 11,5 punti

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.