Secondo Giorno di Regate al Tan

Le buone condizioni meteo e l’intenso afflusso di appassionati e curiosi nel Villaggio TUTTOVELA di questa mattina hanno dato il via al secondo avvincente appuntamento con le regate della XXIII edizione del Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno. Nel corso della mattinata presso lo stand “Spazio Incontri”, gli amanti della buona cucina hanno potuto partecipare al Convegno culturale sul cibo, organizzato a cura del Delegato dell’Accademia Italiana della Cucina, Dott. Gianni Martino, sul tema: “Gli influssi delle cucine ebraica, araba e mediterranea sulla tradizione culinaria livornese e da questa sulle cucine della Toscana e di altre regioni. La tradizione e l’attualità”. Contestualmente i fortunati vincitori del concorso “Il Mare e le vele” hanno preso il largo a bordo di Nave Palinuro per un’interessante uscita in mare. A seguire, alla presenza del Contrammiraglio Dario Patti, Presidente del Comitato Organizzatore del TAN, si è tenuta la premiazione del concorso “Un Poster per la vela” a favore della scuola vincitrice, l’Istituto Tecnico Statale “C.Colombo”. L’opera anche per quest’anno è stata impiegata nella cartolina per l’annullo postale, che ha avuto luogo presso la Mostra Filatelica. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14:30, l’Accademia Navale ha messo nuovamente a disposizione la sua suggestiva Galleria allievi,al pubblico interessato all’esposizione degli elaborati prodotti dagli studenti delle scuole di Livorno e provincia, partecipanti alla XIII edizione del concorso “Il Mare e le vele”; la stessa Galleria ha ospitato le opere del noto pittore di Marina, il Maestro Sardelli. Alle 16:15, presso lo stand Radio toscana Network, l’illustre e affabile presenza del Colonnello Mario Giuliacci, contornato da una moltitudine di addetti ai lavori e da semplici curiosi, ha allietato il villaggio labronico con le sue affidabili previsioni meteo per i prossimi giorni. Poco più tardi, le acque limitrofe all’Andana degli Anelli sono state sede del match race velico per non vedenti organizzato dall’Associazione Homerus, I partecipanti si sono cimentati nella regata con l’ausilio di particolari boe acustiche che delimitavano il percorso di gara in cui ha trionfato per due voli a uno, l’quipaggio di Antony Bersani al timone e Antonio Galioto alle scotte. A chiusura delle regate, quale evento clou della giornata e in una cornice d’eccezione, quale l’Accademia Navale, ha avuto luogo il “Premio Italia per la Vela”, serata di gala in cui sono stati consegnati i premi nelle categorie “Miglior Regatante Uomo” a Franco Manzoli ; “Miglior Regatante Donna” a Chiara Migliocchetti e Lucrezia Sugliano; “Miglior Velaio” a Valeria Quantum; “Miglior Progetto per la Vela” allo Studio “Maxi Dolphin” ed infine “Miglior Restauro di Barca d’Epoca” all’imbarcazione Lulworth restaurata presso i cantieri Darsena di Viareggio.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.