Banner_app_728x90_limitata

Selezioni Internazionali Optimist a Riva del Garda

Riva del Garda (TN), 5 aprile 2002 – Tornano di nuovo in scena i piccoli timonieri della categoria Optimist, nati negli anni compresi tra il 1987 ed il 1993, per ritagliarsi un posto al sole in vista dei prossimi campionati italiani che si disputeranno a sep tembre a Palermo, dal 3 al 7, evento che festeggerà degnamente i 100 anni del sodalizio “Roggero di Lauria”. La regata, inoltre, è valida per accedere alle selezioni nazionali, al campionato del mondo e all’europeo di classe, un impegno che i circa 130 partecipanti dovranno affrontare con notevole impegno. In prima fila ci saranno il padrone di casa Fabio Zeni, campione italiano in carica e recente vincitore del Meeting Internazionale Optimist di Pasqua, il giovane timoniere di Desenzano del Garda che sta raccogliendo, nonostante la giovane età, numerosi allori, e la bolzanina Bettina Bonelli, terza assoluta e prima delle donne sempre al Meeting di Pasqua dove si è registrato il nuovo record díiscritti, ben 636. Questi i due atleti di punta, tesserati per la Fraglia della Vela di Riva del Garda, che sono chiamati a difendere le recenti vittorie conseguite sullo specchio díacqua del Garda Trentino, dove sarà posto il campo di regata a cura dell’organizzazione della Fraglia della Vela di Riva. La partenza della prima regata è prevista per le ore 12 di domani, sabato 6 aprile, ed a seguire le altre due che il Comitato di Regata è intenzionato a portare a termine per il primo giorno. Domenica, secondo ed ultimo giorno delle selezioni, il bando di regata ne prevede altre tre per un totale di sei prove che, se saranno portate a termine potrà dar luogo allo scarto del peggior risultato conseguito. La selezione, ad ogni modo, sarà valida con qualsiasi numero di prove disputate, ma se si riuscirà a chiuderne in numero inferiore a quattro non ci sarà nessuno scarto. I giovani timonieri non sono chiamati alle operazioni di stazzatura, in altre parole al controllo e verifica che vele ed attrezzatura corrispondano agli standard di classe, ma potranno essere effettuati controlli a discrezione del Comitato di Regata o della Giuria durante e dopo le regate.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.