Shingha Racing Team al Gp degli Emirati Arabi Uniti

ABU DHABI (UAE), 9 Dicembre 2005 – Decima posizione in griglia. Decima posizione al termine del Gran Premio. Alcuni potrebbero pensare che il nostro Franz non sia stato tra i protagonisti di questa gara. Inesatto. La Blaze n. 15 partiva forte, come sempre; la prima virata veniva affrontata dal pilota milanese in sesta posizione e, dalle tribune, sembrava proprio che il Franz fosse in condizione di offrire il solito spettacolo. Per molti giri è stato cosi’, sino a quando, a poco più di un secondo di “gap” dal comasco Guido Cappellini (in quel momento in terza posizione, ndr), a causa della prolungata permanenza in scia, qualcosa nel propulsore Mercury ha smesso di funzionare a dovere. No, non è uno scherzo. E’ paradossale, lo sappiamo. Ma vi assicuriamo che, anche se si tratta di barche concepite e realizzate per gareggiare, tale situazione è altamente controproducente. Le ragioni sono tante: dalla scarsissima visibilità che ne consegue (visibilità già limitata per essenza stessa di questa disciplina sportiva, ndr), all’assetto dello scafo che continua a mutare, creando notevoli problemi di guida al pilota, sino a giungere, nelle peggiori ipotesi, a “vuoti di potenza” evidenti, come oggi è accaduto a noi. Situazione, nello specifico, causata dalla considerevole quantità di acqua salata (la salinità delle acque del Golfo Persico, per ragioni legate alle alte temperature, è estremamente alta e può creare danni ai propulsori, ndr) che, penetrata ovunque nell’imbarcazione, ha impedito il corretto funzionamento di uno dei sei cilindri, relegando il Franz, per palesi motivi di velocità, in decima posizione. Peccato, anche questa volta. Niente alibi, però. Non è nel nostro stile. Piuttosto, è doveroso mantenere alta la concentrazione in vista del secondo Gran Premio degli Emirati Arabi Uniti, in programma venerdi’ prossimo (16 Dicembre, ndr) a Sharjah, dove si chiuderà il Campionato Mondiale 2005, vinto proprio oggi, per onor di cronaca, dall’italiano Guido Cappellini. Complimenti a lui ed al suo team.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.