Si E’ Conclusa Velascuola 2008 del Cnsm

Si e’ conclusa VELASCUOLA 2008 del CNSM Coinvolti 250 ragazzi di Caorle, Bibione e Concordia Sagittaria Si è conclusa con un saggio tra gli Istituti Scolastici l’undicesima edizione del progetto VELASCUOLA organizzato dal CNSM con il patrocinio e il contributo del Comune di Caorle. L’idea di inserire l’insegnamento della vela all’interno dell’orario scolastico è frutto di un’intensa collaborazione tra il CNSM, le scuole e l’amministrazione di Caorle, che da sempre investe nei giovani e nello sport e non a caso è conosciuta come “Città dello Sport”. I ragazzi delle classi V^ elementare e II^ media dell’Istituto comprensivo Palladio, nei mesi di aprile e maggio durante l’orario scolastico dedicato all’attività motoria, si spostano presso la base a mare del CNSM in spiaggia di Levante, per le lezioni teoriche, le lezioni sulla sicurezza in collaborazione con la locale Capitaneria di Porto ed infine le lezioni in acqua, alla scoperta delle diverse imbarcazioni. Da qualche anno anche Istituti Scolastici di comuni vicini hanno aderito al progetto, che è stato adattato e riorganizzato per permettere ai ragazzi di condensare le esperienze dei colleghi di Caorle in una sep timana, arricchita anche da una gita in laguna alla scoperta dell’ecosistema marino. Vela a Scuola del CNSM, da quest’anno è entrata a far parte di un progetto più ampio, frutto della collaborazione tra la Federazione Italiana Vela e il Ministero della Pubblica Istruzione ed ha potuto così beneficiare del materiale didattico e del tesseramento speciale predisposti dalla FIV. All’edizione 2008 hanno partecipato complessivamente 250 ragazzi dell’Istituto Palladio di Caorle, dell’Istituto Beltrame di Bibione e dell’Istituto Turranio di Concordia Sagittaria. Per tutti le lezioni in acqua sono state la parte più divertente e l’esperienza di condivisione ha rappresentato un momento formativo importante, anche grazie alla competenza e professionalità dei sep te istruttori FIV coinvolti che li hanno condotti alla scoperta delle imbarcazioni (sono stati utilizzati Laser, Optimist, Bahia e la 555FIV) e guidati nel gioco. Per concludere il progetto, è stato organizzato un piccolo saggio tra i tre Istituti Scolastici, con prove a terra (staffetta e corsa) e una prova in acqua tra 15 ragazzi di ogni città. La giornata purtroppo è stata caratterizzata da una quasi totale assenza di vento e dopo le prove a terra con il tifo sfegatato dei compagni, la parte in acqua è risultata un po’ ridotta, penalizzando i ragazzi di Caorle che vantavano maggiore esperienza. Le prove hanno evidenziato un parimerito tra Bibione e Concordia Sagittaria e la sfida è quindi rimandata al 2009 nella speranza di un maggiore favore di Eolo. Al termine della giornata, è intervenuto l’Assessore allo Sport del Comune di Caorle Massimo David, che ha voluto portare un saluto e un ricordo della città alle scuole ospiti. “VELASCUOLA è un’esperienza stimolante che ogni anno rinnova il nostro impegno e il nostro entusiasmo” dichiara Valentina Superchi coordinatrice del progetto CNSM “siamo contenti che oltre alle scuole di Caorle, con cui collaboriamo da più di dieci anni, anche alcuni comuni dell’entroterra comincino a credere nel valore formativo di quest’esperienza. Abbiamo già ricevuto altre richieste per il 2009 e siamo convinti che VELASCUOLA continuerà a crescere nel nostro territorio.” L’attività di scuola vela del CNSM proseguirà per tutta l’estate presso la base a mare in spiaggia di Levante, con i corsi di perfezionamento organizzati in collaborazione con Banca del Veneziano, che per alcuni ragazzi potrebbero rappresentare il preludio all’attività agonistica. Caorle, 1 giugno 2008

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.