40HP and Active Trim Pack - Testa (970x160)

Splendida Vittoria per Pietro d’Ali’ Alla Transat Ag2r

Lo aveva detto Kito de Pavant, prima della partenza: “Pietro D’Alì? Preferisco averlo a bordo sulla mia barca, piuttosto che come avversario!”. Aveva ragione! Pietro D’Alì ha vinto, in coppia con il francese, l’8° Transat AG2R, traversata oceanica fra il porto francese di Concarneau e Saint Barthélemy, nelle Antille. E’ la prima volta che un velista non francese inscrive il suo nome sul trofeo di questa prestigiosa regata.La coppia franco-italiana del Bénéteau Figaro “Groupe Bel” ha tagliato il traguardo questa mattina alle 11h57, dopo 19 giorni, 22 ore, 24 minuti e 30 secondi di navigazione, correndo una regata quasi totalmente con venti portanti, sotto spinnaker. Groupe Bel ha così coperto le 3710 miglia di rotta teorica, alla velocità media teorica di 7,76 nodi, stabilendo il nuovo record della regata, migliorando il precedente stabilito nel 2004 da Armel Le Cléac’h e Nicolas Troussel. Proprio quest’ultimi erano passati in testa, avendo scelto una rotta più a sud, ma poi la coppia dei “mediterranei”, come vengono chiamati, è ripassata in testa. I due quarantenni – Kito de Pavant 45 anni e Pietro D’Alì 43 anni -, che si allenano insieme durante l’inverno a La Grande Motte, hanno di che essere felici e fieri, visto che hanno battuto un’armada di skipper bretoni con alle spalle anni di esperienza sui Figaro e nelle regate in solitario o in coppia. Duro è stato il duello con la coppia (vincitori della scorsa edizione e detentori del passato record di 20 giorni, 8 ore e 49 minuti nel 2004) che, avendo scelto una rotta più a sud, erano passati in testa. Ma erano solo quinti al traguardo. La lotta è stata serrata…. A tal punto che all’alba di oggi, Groupe Bel aveva solo qualche centinaio di metri di vantaggio sui secondi Atao Audio System di Dominic Vittet et Lionel Lemonchois che hanno tagliato alle 12h15, ossia 18 minuti dopo i vincitori, al termine di una traversata dell’Atlantico! Al suo ritorno Pietro D’Alì ritroverà il suo Figaro Bénéteau NANNI DIESEL per prepararsi ai due maggiori avvenimenti del programma di regate in solitario: – La Solo Méditerranée dal 1° al 18 giugno – La Solitaire Afflelou le Figaro dal 1° al 30 agosto

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.