St. Moritz Match Race: È Ian Williams l’Uomo Più in Forma

Ian Williams e Johnnie Berntsson convincono anche oggi e si mantengono in testa alla classifica provvisoria. Chiudono la fila, nonostante alcuni colpi di scena, i due equipaggi svizzeri. St. Moritz, 1 sep tembre 2011 – La seconda giornata del St. Moritz Match Race si è aperta sotto una pioggia battente, con vento molto irregolare, per concludersi con cielo sereno e 8-10 nodi di Maloja, il vento da sud, di direzione ancora piuttosto instabile. Condizioni che, ancora più del vento forte di ieri, hanno riservato sorprese, aperto possiblità e garantito un pomeriggio di match appassionanti. Ian Williams e Johnnie Berntsson, già da ieri in testa alla classifica, si confermano gli atleti più in forma e non cedono posizioni. Ma Williams, che ha vinto lo scontro diretto con Berntsson, è ad un passo dal raggiungere il proprio obiettivo: vincere il Round Robin di qualificazione e ottenere il passaggio diretto alle semifinali. Dietro di loro 8 equipaggi sono separati da soli 3 punti; per concludere il Round Robin mancano cinque voli da tre match ciascuno e domani sarà, per alcuni team, l’ultima chance di salvare la pelle e passare ai quarti di finale. Tra questi c’è il team Francesco Bruni – leader in classifica mondiale – che vince 2 punti e perde un solo match: “Abbiamo regatato decisamente meglio di ieri ma non possiamo essere contenti al 100%. Abbiamo avuto la possibilità di vincere tutti e tre i match e aver perso il punto contro Richard ci pesa molto perché il match sembrava chiuso: lui era fuori in partenza e noi avevamo un bel vantaggio alla prima bolina. Domani sarà davvero la giornata decisiva e con un livello così omogeneo, in condizioni come oggi, ci vuole anche un pizzico di fortuna.” Sul filo del rasoio anche Mathieu Richard, vincitore della scorsa edizione: “E’ andata meglio di ieri, ci stiamo riprendendo e nel caso passassimo ai quarti si ricomincerebbe tutti alla pari, che alla fine è il bello del match race. Ma c’è ancora un bel po’ di strada da fare..”. Gli equipaggi svizzeri hanno pochissime chance di passare il turno, anche se l’esordiente Jérôme Clerc è stato la sorpresa della giornata: ha infatti battuto proprio Ian Williams, costretto a deviare a causa di un altro match in corso. St. Moritz Match Race: 30 agosto – 4 sep tembre 2011 St. Moritz Match Race 2011, classifica provvisoria al termine di 17 voli: (posizione in classifica, team, numero di match persi/vinti, punti) 1) Ian Williams (GBR) Team GAC Pindar 7 / 1 – 7 punti 2) Johnie Berntsson ( SWE) Berntsson Sailing Team 7 / 1 – 7 punti 3) Torvar Mirsky (AUS) The Wave Muscat 6 / 2 – 6 punti 4) Damien Iehl (FRA) French Match Racing Team 5 / 3 – 5 punti 5) Pierre-Antoine Morvan (FRA) Extreme Team Morbihan 5 / 3 – 5 punti 6) Francesco Bruni (ITA) Bruni Racing 4 / 4 – 4 punti 7) Bjorn Hansen (SWE) Mekonomen Sailing Team 4 / 4 – 4 punti 8) Mathieu Richard (FRA) French Match Racing Team 4 / 4 – 4 punti 9) Jepser Radich (DEN) Adrian Lee & Partners 3 / 5 – 3 punti 10) Phil Robertson (NZL) Waka Racing Team 3 / 5 – 3 punti 11) Eric Monnin (SUI) Team Okalys Corum 2 / 6 (-1) – 1 punti 12) Jerome Clerc (SUI) Team CER 1 / 7 – 1 point Photo Copyright Loris Von Siebenthal

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.