Stintino Contest 2013, tra Sport e Rispetto per la Natura

Il grande raduno di windsurf torna a Pasqua e pasquetta sulla spiaggia della Pelosa. SASSARI 5 marzo 2013 – Tappa zonale del campionato Aicw, una regata di vela latina e una gara di raccolta rifiuti e pulizia spiaggia: sono le tre importanti novità che caratterizzeranno la quarta edizione dello Stintino Contest in programma sulle spiagge della località marittima che si affaccia sull’Asinara. Il grande raduno di windsurf, kitesurf e sup anche quest’anno aprirà i battenti nel fine sep timana di Pasqua, questa volta di sabato, per concludersi come di consueto nella giornata di Pasquetta. Durerà tre giorni e sarà ricco di appuntamenti. Anche questa volta quindi Stintino Contest promette divertimento ai tanti sportivi che parteciperanno all’attesissimo appuntamento sulla spiaggia della Pelosa di Stintino. Gli organizzatori prevedono di allestire un campo di regata che a seconda delle condizioni meteo permetterà di disputare prove di slalom, ins&out, long distance, freestyle e wave. A Stintino per la prima volta sarà proposto il progetto EcovelaPlay. Una gara di raccolta rifiuti differenziati come vetro, plastica, carta, indifferenziata. “Abbiamo voluto coinvolgere il Comune di Stintino per sensibilizzare i bambini delle scuole – afferma Giacomo Sanna della Pubblicitas-Mec3 Sport – e contiamo che tutti gli atleti diano un esempio pratico di difesa del nostro territorio, perché a nessuno piacciono spiagge, pinete e mare sporco”. “È una manifestazione riuscita – afferma il primo cittadino Antonio Diana – che negli anni è riuscita a vivacizzare le nostre spiagge anche fuori stagione. Per questo abbiamo deciso anche quest’anno di credere nell’evento”. Con l’inserimento della vela latina tra le esibizioni, la manifestazione allarga i suoi orizzonti e abbraccia anche altri sport del mare. A credere nello Stintino Contest è anche l’assessore allo Sport del Comune costiero Angelo Moschella che vede nell’evento “l’occasione per prolungare la stagione coniugando l’attività sportiva con le opportunità che il nostro territorio può offrire”. Sulla stessa lunghezza d’onda Angelo Schiaffino, assessore comunale stintinese al Turismo: “Una manifestazione alternativa nel periodo di Pasqua per chi ama il turismo attivo nella nostra isola. Stintino Contest ha un suo zoccolo duro fedele che cresce anno dopo anno”. A fare gli onori di casa, il direttore generale di Sogeaal Mario Peralda “Il network dello scalo di Alghero, ricco di collegamenti nazionali e internazionali, è già da tempo al servizio dei più prestigiosi eventi sportivi del nord Sardegna. La presentazione di Stintino Contest nella nostra aerostazione – afferma il dg di Sogeaal – è il corollario naturale della filosofia commerciale di Sogeaal e che la vede al centro delle iniziative territoriali, turistiche, sportive e imprenditoriali: l’aeroporto supporta la crescita del territorio e cresce con il suo sviluppo”. Accanto alla Pubblicitas-Mec3 Sport quest’anno ci sarà anche l’Università di Sassari che con Piero Canu, delegato allo Sport per l’Ateneo turritano, ha mostrato interesse per l’iniziativa. Si pensa già alla possibilità di creare una squadra di velisti dell’Università di Sassari pronti a competere a livello nazionale nella vela, windsurf e kitesurf. IL PROGRAMMA. L’arrivo degli atleti è previsto per il 30 marzo, in concomitanza appunto con la gara di Ecovela Play (dalle ore 10 alle 12). Quindi alle 16 si darà il via alle registrazioni. Domenica 31 marzo sarà aperto il villaggio dello Stintino Contest sulla spiaggia del Gabbiano e, compatibilmente con le condizioni meteo, si svolgeranno prove di slalom, ins&out, wave, freestyle. Sempre sabato 30 compatibilmente con le condizioni meteo il Circolo Nautico Sottovento di Stintino organizzerà Una regata di vela latina. Domenica è prevista anche la tappa zonale del campionato Aicw. Grande attesa anche per la seconda edizione del “Memorial Cicallero”, occasione per ricordare l’amico algherese e grande appassionato di windsurf Luigi Secchi. In questo caso è prevista una piccola quota di 20 euro per l’iscrizione L’ultimo giorno, lunedì 1° aprile, sempre compatibilmente con le condizioni meteo, ancora altre prove di slalom, ins&out, wave, freestyle, quindi in serata le premiazioni e i saluti. Anche quest’anno saranno presenti gli stand della Rrd, della White Reeef, della Challenger, di Al360 e di JP-Gaastra. In spiaggia ci saranno anche Decathlon, AutoA Fiat e Profumetto. A dare gusto alla manifestazione saranno alcuni partner locali che offriranno menù tipici sardi, Birra Ichnusa, Vigne Colline del Vento e Acqua Santa Lucia. Anche in questa edizione è previsto un concorso fotografico con in palio un soggiorno per due. Tutte le info sul sito ufficiale www.stintinocontes.com e sulle pagine di facebook (quella ufficiale e quella evento).

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.