Sul Garda i Giochi Studenteschi

Vittoria per il LICEO LEONARDO DI BRESCIA SALO’ – La Canottieri Garda ha ospitato nel golfo salodiano del Garda la fase regionale dei Giochi Sportivi Studenteschi. La vittoria è andata al team del Liceo Leonardo di Brescia con l’equipaggio Paolo Archetti, Mirto Bonan, Nicola Tedoldi, Stefano Turrini. La barca cittadina ha avuto ragione della squadra di casa del Liceo Fermi che presentava Vittorio Gallinaro, Claudio Bucci, Pietro Luzzaug e Wiliam Bergognini. Terzo si è piazzato il Calini di Brescia con il timoniere Giacomo Cavalli. Seguono il Bagatta di Desenzano con Vincenzo Coppola, il Conti di Milano con Pietro Dubbini e il Liceo Majorana di Desio con Marcello Pelucchi. Molti degli skipper in regata sono giovani che fanno parte delle squadre giovanili dei Club gardesani e lombardi. Nella regata riservata alle Scuole Medie l’affermazione è andata alla “28 Maggio” di Manerba del Garda con Claudia Gambarini, Rebecca Boletti, Vanessa Campana e Vittoria Acerbis. In classifica hanno battuto le sezione di Padenghe 1 con Luca Fracassi e Padenghe 2 con Raffaele Geneletti. Le regate per gli Istituti Superiori si è disputata a bordo dei 555 della Federazione Italiana Vela, per le Media sul Laser Bahia. LICEO CALINI & CANOTTIERI GARDA: UN ESEMPIO DI INTEGRAZIONE SCUOLA – SPORT La Canottieri Garda Salò in occasione dei Giochi Sportivi ha anche festeggiato il percorso formativo attuato con il Liceo Scientifico Calini di Brescia per la fase regionale dei Giochi Sportivi. Una collaborazione forte ed esemplare tra Circolo e Scuola ha sostenuto il progetto che si è snodato in diverse fasi, a partire dallo stadio di preparazione ed allenamento che ha determinato la formazione degli equipaggi, per poi passare ad una vera e propria selezione interna per l’individuazione dell’equipaggio più competitivo da presentare ai Giochi. Forte l’entusiasmo e la motivazione dei ragazzi, coordinati e seguiti dalla docente di Educazione Fisica Fabiola Priante d’Alessandro responsabile per l’istituto di vari progetti di attività sportive tra cui la vela. La Canottieri ha messo a disposizione le barche, le proprie strutture, ed i propri istruttori per dare qualità al progetto. E particolare attenzione da parte degli istruttori del circolo è stata dedicata a tutti quegli alunni che, per la prima volta, e debuttavano su una imbarcazione a vela. Il Liceo Calini e l’intero collegio docenti, che a suo tempo ha deliberato e sostenuto le attività proposte, ha mostrato sensibilità educativa verso la formazione psicomotoria degli alunni oltre che verso quella giornaliera tradizionale tra i banchi di scuola. L’equipaggio selezionato composto da Cavalli, Cima, Marini e Bunt ha poi disputato la fase regionale e si è distinto concludendo al 3° posto assoluto dopo una brillante batteria di qualificazione e una vera battaglia in acqua nella finalissima.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.