Suzuki Marine: i Risultati del 2001

La Suzuki Marine, tra i leader al mondo nella produzione di motori fuoribordo 4 tempi ad iniezione benzina, ha chiuso l’anno 2001 con dei risultati particolarmente positivi. Le 2.300 unità vendute, pari all’8.5% di quota di mercato, un incremento del 35% delle vendite rispetto alla stagione precedente e il raddoppio del fatturato avvicinano sempre di più il marchio Suzuki Marine alla leadership di mercato. Marcello Capretta, Direttore Commerciale del marchio Suzuki Marine, dichiara: “Vogliamo che la leadership produttiva si rifletta nelle vendite. Abbiamo tutto per diventare market leader in Italia e nel mondo. Gli investimenti in ricerca e sviluppo, personale, advertising e strutturali che abbiamo fatto e continueremo a fare nel breve e medio periodo, ci permetteranno di raggiungere questo importante traguardo.” Suzuki Marine negli ultimi anni ha effettivamente riscosso un successo crescente sul mercato, i diportisti riconoscono al colosso giapponese la qualità dei suoi motori fuoribordo e la competenza della Suzuki Marine. Suzuki ha investito molto in ricerca e questo per penetrare al meglio un mercato particolare, nel quale la competizione si basa sull’innovazione e sull’affidabilità dei prodotti. I risultati non si sono fatti attendere e tra questi rammentiamo l’ultimo gioiello di casa Suzuki, il DF 140, fuoribordo a quattro tempi particolarmente compatto, silenzioso ed ecologico, nato sulla felice esperienza che Suzuki ha fatto con il modello DF 115, che ottiene tuttora molti consensi.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.