Tan – una Domenica a Tutta Vela

Livorno, 29 aprile 2012- Grande vela, oggi, su tutti i campi di regata del 29° Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno e tanta folla tra i padiglioni del villaggio Tuttovela allestito sulle banchine del Porto Mediceo. Il tempo incerto, pioggia al mattino e cielo nuvoloso per il resto della giornata, non ha condizionato lo svolgimento delle competizioni veliche per le sep te classi di regata in programma fino al primo maggio, e non ha scoraggiato l’afflusso di appassionati di vela e visitatori. Vele storiche, J-24, Etchells, Tridente, Europa, Vaurien e Optmist: il meglio che il TAN potesse offrire. C’era attesa per le Vele storiche: alzatosi il vento e spiegate le vele, è stato spettacolo nello specchio di mare davanti a Tirrenia e Calambrone. Non tanto per la gara in se stessa, quanto nel vedere queste “signore” senza età solcare il mare. Dopo tre prove di regata, secondo proostico, la classifica dei J-24 è guidata dai campioni italiani 2011 nonché campioni in carica al TAN de La Superba, della Sezione Velica Marina Militare di Napoli, Inazio Bonanno al timone, Simone Scontrinotailer, Vincenzo Vano centrale tattico, il “due” Giovanni Magliulo e il prodiere Alfredo Branciforte, che con un primo posto, un secondo ed ancora un primo, si sono confermatiequipaggio (e barca) da battere. Al secondo posto Jack di Quadri (2-11-2) e al terzo Jamaica (5-1-11). Negli Etchells gara tirata e incerta tra Andrea Poli, Marco Cimarosti e Giancluca Poli, con il primo che l’ha spuntata grazie a due secondi posti ed ad un primo sugli altri due piazzatisi, rispettivamente, secondo e terzo. La regata internazionale dei Tridente, a cui partecipano gli equipaggi di ben 19 nazioni, si è chiusa ad appannaggio della barca della Slovenia timonata da Desna Dekleva(1-7-3), davanti all’equipaggio dell’Accademia Navale capitanato da Filippo Venturini(4-5-7), e ai cinesi di Zuan Zhang (13-1-5). Tutte le classifiche complete sono sul sito ufficiale del Trofeo, www.trofeoaccademianavale.eu. La giornata culturale ha avuto come protagonista il navigatore Amerigo Vespucci, di cui si commemorano i 500 anni dalla morte. Alla figura di questo illustre fiorentino è stato dedicato l’incontro di studio “Amerigo Vespucci: dal fiume all’Oceano”, promosso dall’Associazione Vele Storiche di Viareggio e dal Comitato “Amerigo Vespucci a casa sua”, con riferimento alla Toscana e a Livorno, il suo porto più importante. Anche quest’anno le Poste Italiane hanno dedicato al TAN un annullo celebrativo. Gli appassionati di filatelia, i velisti e tanti visitatori hanno affollato per tutto il pomeriggio lo stand allestito dalle Poste all’ingresso del villaggio Tuttovela per portarsi a casa un ricordo unico. Infine, questo 29 aprile è stato la giornata della “fortuna” per i 15 vincitori del concorso “Veleggia a bordo delle navi della Marina”: sul sito web del Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno (www.trofeoaccademianavale.eu) sono stati pubblicati i numeri dei biglietti vincenti che si sono aggiudicati una uscita in mare in occasione della parata navale del primo maggio a bordo di una delle navi a vela. Sul sito ufficiale del TAN sono inoltre come sempre disponibili le classifiche, tutte le news, le più belle immagini e i video.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.