TANTI GIOVANI ALLA SAIL PARADE NEL GOLFO DI SALO’

SALO’ – La “Sail Parade” ha chiuso la stagione 2013 della vela giovanile della 14a Zona di Federvela. I ragazzi delle classi promozionali si sono così affronatti nella acque del golfo di Salò nell’unica prova valida. L’organizzazione in acqua è stata curata dalla Canottieri Garda. La prova è stata caratterizzata da un bel vento di “Ander”. Tantissimi i vincitori di una vera festa per tutti e l’assegnazione dei titoli di Campioni Provinciali per Brescia e Verona. In acqua c’erano anche gli atleti della Associazione Nautica Sebina di Suzlano che pur appertenendo alla 15a Zona (Lombardia e Piemonte) della Federazione ha la sua sede lungo la riva bresciana del lago d’Iseo. E’ uno dei progetti attivi tra Garda e Sebino è quello della flotta del doppio Rs Feva che, a Salò, ha visto il successo dell’equipaggio Jack Rodolfo Giambarda- Daniele Minoni (CV Gargnano) che hanno battuto Lorenzo Landriscina (Ans) e Gamba-Zanetti (Maderno-Gargnano). Il singolo del Laser Radial vede prima Laura Ramazzotti (Fraglia Desenzano). Nel Laser 4.7 si impone Marta Sabbadini di Bardolino davanti ad Andrea Marcolini della Fraglia di Desenzano, terza Chiara Franca di Bardolino. Nel singolo della O’ Pen Bic primo è Federico Zampiccoli, Campione Mondiale ed Italiano in carica. Tra gli Junior dell’ Optimist il successo è di Silvia Spera della Fraglia di Peschiera (Verona) che batte l’altra veronese Anastasia Rigo e Vincenzo Schilirò (Fraglia Desenzano); tra i Cadetti dell’ Optimist affermazione per la Canottieri Garda grazie a Luca Podavini, secondo il veronese Mattia Saita (CN Brenzone), terzo Filippo Cestari della Fraglia Desenzano. La flotta delle derive “Varie” è del veneto Fabrizio Zarantonello di Brenzone che con l’ Rs 100 batte i 29Er di Cardellini-De Zulian (Arco) ed i bresciani Gabriele Foschini e Federico Pasotti (Lega Navale Desenzano). La classe dei veterani del Dinghy 12 piedi assegna la vittoria a Riccardo Pallavidini (Canottieri Garda) davanti al romano Enrico Papa (Canottieri Tevere Remo) e al desenzanese Andrea Cestari (Fraglia Desenznao). La pattuglia dei surf è di Nicolò Gatti davanti a Bertuetti e Iotti, tutti giovani del Circolo Surf Torbole. L’attività della Canottieri Garda si chiuderà sabato prossimo con la riunione conviviale di tutti i suoi soci.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.