Team Italia a bordo del nuovo Wider 150 Genesi

Partendo dalla considerazione che Wider ha sempre dichiarato che “bisogna allontanarsi da noiose convenzioni e avere la convinzione di seguire nuove e grandi idee per creare veri, eccezionali e moderni yacht”, TEAM Italia è stato individuato come il partner per l’elettronica di navigazione a cui affidare lo sviluppo del nuovo ed altamente innovativo progetto di integrazione di plancia per Wider 150 M/Y “GENESI” .

TEAM Italia I-Bridge® è l’innovativo sistema nel campo dell’elettronica di navigazione grazie al quale la wheelhouse di M/Y Genesi è unica in termini di design e di integrazione. La consolle permette assetti variabili seguendo il contesto di navigazione grazie all’adozione di tecnologie meccatroniche appositamente studiate e sviluppate per questo superyacht.

Il progetto Wider 150 M/Y Genesi, fin dalla sua origine, è stato pensato e realizzato dando particolare risalto alla plancia e al concetto di navigazione.  Nello specifico lo studio dell’ergonomia ha richiesto soluzioni particolari ed elettronica custom.

Sono state sviluppate e implementate a livello di meccatronica, combinazioni ed ergonomie che consentono di adeguare la plancia stessa al contesto di navigazione in cui ci si trova. La configurazione prevede oltre che la contestualizzazione degli scenari (deepsea/bluewater, approccing, mooring, docking) degli apparati di navigazione anche le variazioni di assetto ergonomico di tutta la plancia di comando (da lineare alla configurazione a forma di C). Semplicità di utilizzo e integrazione sono resi possibili attraverso il sistema MULTICONTROL di TEAM Italia.

La complessità del progetto è stata supportata da un’attività di pre-costruzione e pre-allestimento in house, permettendo di implementare una serie di funzionalità  e soluzioni anche in corso d’opera. La plancia è quindi stata costruita presso il CENTRO SVILUPPO di TEAM Italia offrendo così al Cantiere massima flessibilità in termini di soluzioni tecniche e funzionali ma soprattutto senza ostacolare i processi produttivi a bordo. Le operazioni finali d’installazione sono state quindi molto semplificate e soprattutto hanno permesso il rispetto delle tempistiche prefissate.

———————-

www.team-italia.it                                                                            

 

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.