Terminata la Prova Lunga delle Regate Pirelli-coppa Carlo Negri

Santa Margherita Ligure, 7 maggio 2004 Idea Sai si aggiudica la regata lunga che ha dato il via alle Regate Pirelli – Coppa Carlo Negri. Il maxi dell’industriale napoletano Raffaele Raiola taglia per primo la linea nello specchio d’acqua antistante al porto di Santa Margherita Ligure e si aggiudica in tempo reale la prova lunga che ha dato il via alla 35^ edizione della Coppa Carlo Negri, organizzata dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con il Circolo Velico di Santa Margherita Ligure. La numerosa flotta ha preso il via alle ore 23 di giovedì 6. Nelle prime 15 miglia successive alla partenza, il vento irregolare non ha fermato l’ottima andatura del Maxi Idea Sai che ha al timone il talento triestino Lorenzo “Rufo” Bressani e in pozzetto Giulia Ligresti (figlia dell’imprenditore Salvatore e vice Presidente di Sai Fondiaria), Cico Rapetti e Mark Constant di Alinghi. Il 24 metri di Raiola si è allungato al largo ed ha girato primo lo scoglio del Tino alle 4 del mattino, dopo cinque ore di navigazione di bolina, mare formato e raffiche di vento. Da lì all’arrivo una solitaria cavalcata di gran lasco grazie ad uno scirocco sui 18-20 nodi proveniente da nord-est e l’arrivo alle 7.02 nel Golfo di Santa Margherita. Subito dietro, staccato di 45 minuti, Kauris III di Marco Tronchetti Provera. Terzo, alle 8.10, My Song con l’armatore Pigi Loro Piana al timone. Tra gli Ims è stata un vera battaglia. I monoscafi di lunghezza superiore ai 30 piedi, appartenenti a varie classi, sono arrivati in flotta intorno alle 11 in uno spettacolare testa a testa nel Golfo del Tigullio. La classifica “overall” in tempo compensato è guidata da Idea Sai, al secondo posto El Nino di Daniele Fogli, terzo Ala Bianca (33 piedi dell’armatore Camillo Capozzi), quarta Orlanda, il Farr 53 con a bordo Tommaso Chieffi, quinto il maxi olandese Sottovoce di Arien Van Vemde. Alla fine della regata gli equipaggi, stremati dopo una notte di navigazione impegnativa ma affascinante in mare aperto, si sono dati appuntamento al tendone Pirelli, affacciato sulla banchina principale del porto di Santa Margherita, dove si sono rifocillati in una atmosfera festosa e conviviale dopo le fatiche della prova. La regata lunga delle Regate Pirelli – Coppa Carlo Negri è valida per l’assegnazione del Trofeo d’altura del Mediterraneo insieme alla prova d’altura della sep timana dei Tre Golfi Telecom (a Capri e Napoli dal 25 al 30 maggio) e alla Giraglia Rolex Cup (St.Tropez-Genova: dal 13 al 19 giugno). Domani la flotta del “Pirelli” sarà impegnata nelle regate costiere in un percorso a triangolo nel Golfo del Tigullio.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.