Terra e Mare Cup, Primo Giorno

Altro mare, stessi protagonisti Passa l’estate, cambiano alcuni equipaggi, ma la musica è la stessa. Negli UFO22 Turboden, a bordo entrambi i fratelli Barbi, continua a essere la barca da battere e la Dama Bianca, neo campione europeo, la insegue senza perdere un colpo. Nei FUN i fratelli Azzi di Wanderfun 3 non mollano e riescono a imporsi su BG Funsport di Alberto Niccolò conquistando la testa della classifica di tappa e il terzo gradino del podio nella Terra e Mare Cup. Giornata più estiva che autunnale con condizioni di vento varibili: 6 -7 nodi di scirocco nella prima prova partita con solo 30 minuti di ritardo. Poi gira a maestrale e diventa ancora più instabile e difficile da leggere nelle altre due regate di giornata. Domani ultime tre regate con partenza alle ore 11.00 con il meteo che promette una giornata estiva come quella di oggi. Classe UFO22, dopo 3 regate Nome Armatore Prova 1 Prova 2 Prova 3 tot Turboden R. Bini 1 1 2 4 Dama Bianca Terra e Mare 2 4 1 7 Blue Moon-Econova Zorzi Giorgio 4 5 3 12 Incubo Terra e Mare 5 3 4 12 La carica dei 101 Sport & Fitness Srl Ssd 3 9 5 17 Oca Gialla Servadei Andrea 10 2 7 19 Rataplan Cabrini G. 9 8 6 23 Spina nel fianco Caramatti Giuseppe 7 7 11 25 Jack Sparrow E-vento Asd-Vitali A. 8 6 dnf 28 Mojito Passeri Luigi 13 10 8 31 Tananà Giordani Andi 11 12 9 32 Eraora Errico Pasquale 12 11 10 33 Freedom Dovara Cristina 6 ocs ocs 34 Classe FUN dopo 3 regate Wanderfun 3 Azzi Alberto 3 1 1 5 BgFunSport Nicolò Alberto 2 3 2 7 Funtastica Biffi Guido 1 4 4 9 Funtarei Coopreni Roberto 5 2 3 10 Funny Frog Tagliani Paolo 4 5 6 15 Dulcis in fundo Radaelli Marco 6 7 5 18 Funky Luciani P. e Casini G. ocs 6 dnf 24 Fun Follie Marchini Mariangela dnf dnc dnc 27

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.