Terza Giornata Alla Coppa del Re

XX COPPA DEL RE Due prove disputate: WIND Exploit, Giacomelli Sport e Mascalzone Latino tra i primi Palma di Maiorca, 3 agosto 2001. Sempre caldo, ma poco vento nella terza giornata di regata alla Coppa del Re a Palma di Maiorca. La protesta di ieri, che vedeva coinvolto Mauro Pelaschier, ha visto lo skipper italiano retrocedere di tre posizioni, dal secondo al quinto posto. Nella prima prova di oggi, un bastone di 10 miglia circa, con un vento da sud tra i 3 e i 7 nodi, a dominare sono stati ancora gli spagnoli. Nel gruppo A la vittoria è andata a Telefonica Movistar di Pedro Campos, lo skipper spagnolo ha preceduto CAM di Fernando Leon con SAR Felipe de Borbon al timone, terzo un sorprendente Bribon di SAR Juan Carlos. Quinto posto per Vincenzo Onorato con il suo Mascalzone Latino, sep timo Brava Q8 di Pasquale Landolfi con Flavio Favini, timoniere, e Murrey Jones (tattico). Nel gruppo B la prima posizione è stata conquistata da Andalucia di Oliver Gongola, seguita dal „solito‰ Luis Doreste con Telepizza-Pepsi, terzo X=MC2 di Daniele Taglialegne. Buon quarto WIND Exploit di Sandro Pantaleo con Lorenzo Bressani al timone e Gianfranco Noè tattico. A bordo anche l’olimpionico classe Tornado Lorenzo Bodini, e il prodiere livornese Alberto Fantini. Così gli altri italiani: quinto Giacomelli Sport di Pelaschier, tredicesimo ADS di Nadia Canalz e Gabriele Benussi, diciassettesimo Paul & Shark, diciannovesimo Modex di Vladimiro Pegoraro con Furio Benussi. La seconda prova nel gruppo A è andata a CAM di SAR Felipe de Bourbon, secondo Codorniu di Manuel Doreste, terzo Mascalzone Latino. Quinto Bribon, sesto Brava Q8 di Landolfi. Nel gruppo B Telepizza-Pepsi di Doreste e WIND Exploit di Bressani sono state richiamate via radio perché rilevate fuori dalla linea di partenza prima dell’ultimo minuto, hanno quindi dovuto rientrare dall’estremità perdendo parecchio tempo. Al primo posto Forum Fliatelico di Luis Cobreros, seguito da ADS di Gabriele Benussi e Modex di Furio Benussi. Decimo Telepizza-Pepsi di Doreste, quattordicesimo WIND Exploit di Bressani e sedicesimo Giacomelli Sport di Pelaschier. Al primo posto della classifica generale nel gruppo A c’è CAM, seguito a 0,50 punti da Mascalzone Latino, terzo Caixa Galicia a 1,50 punti.Decimo, con molti punti di distacco, Brava Q8. Nel gruppo B primo posto per Telpizza-Pepsi, seguito da ADS di Benussi e Giacomelli Sport, quinto WIND Exploit. La classifica generale del gruppo A, dopo le due gare di oggi (prime 20 imbarcazioni): 01 – CAM (Pt.15.00) 02 – MASCALZONE LATINO (Pt.15.50) 03 – CAIXA GALICIA (Pt.16.50) 04 – BRIBON (Pt.28.50) 05 – FRAM XV (Pt.32.00) 06 – CASTELLON COSTA AZAHAR (Pt.33.50) 07 – CODORNIU-HYUNDAI (Pt.34.50) 08 – BANCO ESPIRITO SANTO (Pt.35.00) 09 – AZUR DE PUIG (Pt.43.00) 10 – BRAVA Q8 (Pt.45.00) 11 – ADECCO (Pt.47.50) 12 – TELEFONICA MOVISTAR (Pt.48.00) 13 – RETEVISION (Pt.51.50) 14 – SIRIUS V (Pt.55.00) 15 – SALAMANCA 2002-SMINT (Pt.55.00) 16 – FADESA (Pt.63.50) 17 – SIEMENS MOBILE (Pt.64.50) 18 – TAU CERAMICA – ITS (Pt.64.50) 19 – STRUNTJE LIGHT (Pt.72.00) 20 – FIOLO (Pt.72.50)

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.