Terza Nomination del Dame Awards per Came Security

Terza Nomination del DAME AWARDS di Amsterdam per la nota azienda viareggina CAME SECURITY di Riccardo Matteucci. MiniVoyager: il primo Kit di monitoraggio e controllo per imbarcazioni a vela e a motore fino a 60′.Evoluto, affidabile ed economico. L’ufficio marketing dell’azienda, è lieto di comunicare che per la terza volta uno degli innovativi prodotti frutto della decennale esperienza nel sep tore nautico di Riccardo Matteucci, è stato selezionato e quindi nominato dalla giuria internazionale, dell’importante manifestazione olandese. La Storia: La prima Nomination arriva nel 1999, e riguarda una piccolissima telecamera a colori, dalle elevate prestazioni e dal design discreto e accattivante, che ancora oggi è uno dei prodotti di punta dell’azienda. La seconda Nomination è del 2002, per il sistema di monitoraggio e controllo di bordo per grandi Yachts (Boat Control System), e si conclude con la vincita del primo premio della categoria Software. Oggi: L’esperienza di CAME SECURITY nella progettazione di sistemi integrati di monitoraggio e controllo per mega-yachts ha reso possibile la nascita di miniVoyager, e l’ottenimento della terza Nomination. miniVoyager è un sistema di monitoraggio e controllo, miniaturizzato nelle dimensioni, dalle elevate prestazioni tecniche e dal costo contenuto. Finalmente sul mercato per la prima volta, un KIT studiato su misura per le imbarcazioni a vela e a motore di medie e piccole lunghezze, estremamente facile da installare, intuitivo e assolutamente affidabile. La Came Security presenterà anche altri prodotti in anteprima al METS Show, come per esempio l’interruttore a sfioramento Assotouch, un microscopico meccanismo elettronico si nasconde dietro ogni tipo di superficie non metallica e permette di gestire scenari di luce e impianto audio video (solo per fare due esempi), senza l’ingombro del classico interruttore, rispondendo a esigenze di tecnologia, estetica e design. Altro capitolo nella sezione interruttori: Elby, otticamente uguale ad un qualsiasi interruttore tradizionale, ha la caratteristica dell’ assenza di cablaggio ma, non essendo un telecomando non ha bisogno di batterie in quanto si auto alimenta con una scarica piezo-elettrica, e di conseguenza non necessita di alcuna manutenzione. Questo prodotto soddisfa i molteplici bisogni che non sono limitati alla nautica ma che possono trovare spazio anche nella domotica tradizionale, come per esempio la semplice modifica o l’aggiunta di punti luce ad impianto finito, o la possibilità di illuminare zone “protette “sottoposte a vincoli, senza fare tracce nelle pareti Anche gli altri prodotti che saranno esposti al Salone di Amsterdam, rispecchiano l’intenzione dell’azienda di stare al passo con i tempi e con le più avanzate tecnologie, mettendo sempre al primo posto le esigenze del cliente.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.