Torna a Mondello la Coppa America del Windsurf

Tornano i grandi avvenimenti sportivi che cambieranno il volto di Mondello e vedranno protagonista il suo mare, la sua spiaggia. La borgata palermitana di pescatori, si trasformerà in un immenso stadio naturale e vedrà gareggiare i migliori specialisti del circuito mondiale delle tavole a vela della classe olimpica mistral. Anche quest’anno, il club Albaria, affronta la fatica e l’impegno organizzativo del Windsurf World Festival, che si svolgerà dal 13 al 19 maggio 2002. La manifestazione, organizzata con il Comune di Palermo, compie 17 anni e sfrutta la lunga tradizione che l’ha portata ai vertici della fama mondiale nella realtà del windsurf e della vela, conservando la capacità di riservare ancora grandi sorprese. Quest’anno, accanto alla storica competizione di windsurf, dopo il successo dello scorso ottobre, torneranno in Sicilia gli spettacolari 18 piedi australiani, per disputare la prima tappa del loro circuito mondiale. Si tratta dei massimi “skiff” esistenti ed anche dei più antichi e famosi. Sono imbarcazioni velocissime, molto note nei mari del sud, dove si sono evolute fino a divenire le più spettacolari in assoluto fra quelle in grado di affrontare una regata; lunghe oltre 6 metri, vengono condotte da tre persone di equipaggio, che sfruttando due terrazze laterali, grandi come delle ali, ed un trapezio ciascuno, reggono, cosi’, un autentico castello di vele, per volare in una costante planata. Nel windsurf rivivrà la formula a squadre, il match race, come in Coppa America. I migliori assi del momento, in rappresentanza delle più lontane nazioni del globo, si confronteranno nei giorni di gara. Tra questi hanno già confermato la loro presenza il campione olimpionico in carica, l’austriaco Chris Sieber, l’azzurro Riccardo Giordano, che gareggerà in coppia con Paco Wirz, l’israeliano Amith Imbar, l’intera rappresentativa olimpica australiana e tanti altri atleti che troveranno in loco un agguerritissimo gruppo di italiani emergenti. In programma, fra i tanti avvenimenti sportivi, il beach volley delle grandi occasioni. Sarà in palio il titolo di “King of the beach” con una formula che vedrà esibirsi otto fra i migliori specialisti mondiali degli attacchi a rete, del muro e dei pallonetti, per contendersi il titolo del più forte sulla spiaggia di Mondello. Questa spettacolare competizione verrà disputata anche in notturna, su esplicita richiesta dei giocatori e del pubblico, per bissare il successo ottenuto lo scorso anno, e che ha visto l’area del beach volley illuminata a giorno in un suggestivo scenario da mille e una notte.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.