Torna la Cento Vele di Ostia

Il 15 e 16 giugno, al Porto Turistico di Ostia, si svolgerà l’edizione 2002 della “100 vele”, la manifestazione velica organizzata dall’Achab Yacht Club . Dal 1995, Roma e il suo litorale, vivono un week end che regala emozioni a non finire a migliaia di turisti e amanti della vela. E’ il week end della “100 VELE”, classica manifestazione velica nazionale, organizzata dall’Achab Yacht Club, che si svolgea’à quest’anno il 15 e 16 giugno nelle acque antistanti il Porto Turistico di Roma. La manifestazione, unica nel suo genere nel panorama nazionale, è un concentrato di tecnica e spettacolarità, sia per il tipo di imbarcazioni in acqua che per i numeri, davvero impressionanti. Al via, infatti, imbarcazioni di ogni genere, dalle derive ai windsurf, dai monoscafi ai pluriscafi. Unico requisito, per prendere parte alla “100 VELE” e’, ovviamente, presentarsi sulla starting line con un’imbarcazione a vela. I numeri, sempre crescenti nel corso degli anni, hanno dimostrato che la passione degli italiani per il mare, è inesauribile. Si stima che nelle 6 passate edizioni, abbiano spiegato le vele in acqua quasi 3000 imbarcazioni di ogni tipo, da quelle olimpiche a quelle storiche. Quest’anno, attese oltre 500 imbarcazioni provenienti da tutto il mondo tra le quali anche “STEINLAGER II” (non in gara), il veliero del navigatore neozelandese Peter Blake, vincitore nel 1990 della Whitebrad, la regata intorno al mondo, delle ultime due edizioni dell’America’s Cup, e recentemente assassinato nel nord del Brasile, nel porto di Macapà. Ma la “100 VELE”, non è solo colore anzi, è una regata vera e propria, inserita nel calendario nazionale della Federazione Italiana Vela. Per consentire a barche così tanto diverse di gareggiare ad armi pari, verrà stilata una doppia classifica: una overall, ed una compensata, per raggruppamenti, con il sistema di handicap calcolato sul rating IRC, dalla quale uscirà il vincitore assoluto. Dunque, i protagonisti della kermesse velica, saranno veramente tutti gli appassionati del mare e del vento, come è stato testimoniato dai nomi illustri che hanno preso parte alla “100 VELE” nel corso del tempo. E’ il caso di Giovanni Soldini che, nel 1997, prese parte alla manifestazione come testimonial quando ancora non aveva raggiunto i traguardi odierni. E dell’On. Massimo D’Alema che, nel giugno del 1999, quando era Presidente del Consiglio, stacco’ la spina per un giorno dalle aule parlamentari e si presento’ al via con il suo 16 metri Ikarus, insieme alla moglie e i figli. E ancora di altri appassionati “velisti per caso”, come il Maestro Gianni Mazza (2000), l’attrice Maria Grazia Cucinotta (1997).

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.