Ieri alcune barche in gara al Tour de France a la Voile, durante la tappa da Dieppe a Cherbourg, hanno incontrato una difficoltà che aveva messo in crisi qualche equipaggio anche lo scorso anno, la corrente. In quella zona di mare la corrente è un fenomeno molto sentito e in condizioni di vento molto leggero, come quelle che hanno caratterizzato la giornata di ieri, questo rappresenta un vero e proprio problema da risolvere a volte dando fondo e aspettando. La giuria della gara ha dovuto prendere dei provvedimenti, ha deciso infatti, di spostare la linea d’arrivo di 11 miglia rispetto alla posizione originaria. La prima barca che ha tagliato il traguardo della tappa è stata “Dieppe De’fi Industriel pour Arpeije”, timonata dall’ex campione del mondo della clase 470 Gildas Philippe seguito da “Nantes St-Nazaire Bouygues Telecom” e da “Ville d’Antibes Juan Les Pins”. Attualmente al vertice della classifica si trova “Ville d’Antibes” di Marc Audineau.