Tp52 Aniene Orc World Championship: Rotta Verso l’Alto, Secondo Posto in Classifica Generale

Dopo lo stop forzato di ieri, il Mondial Orc di Ancona torna a dare spettacolo e come di consueto il maltempo torna ad esser protagonista. Due prove portate a termine ed una terza annullata per l’arrivo di un fronte perturbato che in questi giorni di fine giugno fa capolino troppe volte in questo “gomito” anconetano. Il tp52 Aniene del C.C.Aniene, mette in cassetto due ottimi risultati che gli valgono la salita in seconda posizione nella classifica generale. I giochi sono ancora aperti e l’imprevidibilità del tempo potrebbe far girare la sorte non in maniera scontata: staremo a vedere. La partenza della prima manche, anticipata dal Comitato di Regata alle 10,25, viene rispettata. Il campo di regata si presenta difficile con un’onda molto accentuata e vento dai quadranti sep tentrionali, “xè borin” si vocifera a bordo del Tp52 che batte guidone del Circolo Canottieri Aniene, ma con un Dna tipicamente triestino. Ottima partenza in pin per il Tp52 Aniene, sottovento al protagonista di giornata, Hurakan, capitanato da Tommaso Chieffi, imbarcazione che esprime la sua miglior perfomance proprio con questi venti tesi d’intensità superiore ai 15 nodi. E’ una bella bella battaglia che vede i Tp52 fare regata a se con Calipso ad inserirsi nello scontro finale. Finisce con la vittoria di Hurakan davanti a Bohemian Express e Selene Alifax. Il Tp52 Aniene è ottavo, si soffre ma non si molla, la coppia Bressani-Parada incita il team Aniene, è la giornata più importante e bisogna far bene. Il tempo di rifocillarsi dopo la prima fatica e si riparte. Vento in leggero calo, sembra la fotocopia della prima regata. L’aria inizia a ruotare. Hurakan sembra imbattibile, Bohemian Express in compensato oggi è una saetta, in mezzo solo il Tp52 Aniene può dire la sua, quando l’aria comincia a calare le prestazioni aumentano. Enfant Terrible e Calipso vanno malissimo. La classifica cambia ancora, un fronte temporalesco minaccia da lontano, se arriva dal Conero si dice che non è buon segno. Il Comitato di regata lavora senza sosta e lancia i segnali preparatori per la terza manche di giornata. Grande tensione tra gli equipaggi, partenza da rifare, un vero peccato. Il vento comincia a montare e il temporale si scatena, equipaggi dirottati a terra in attesa di notizie dal Comitato di Regata, che non tardano a dare la fine definitiva di questa giornata. Un nuovo leader, Hurakan e un nuovo secondo in classifica generale, Tp52 Aniene, la costanza da i suoi frutti. Domani va in scena l’ultima giornata di questo mondiale, partenza alle 10,25 come oggi, nella speranza di portare a casa tre prove. L’impegno dei team, degli sponsor e dei tifosi si merita un grand finale, Giove Pluvio potrebbe prendersi un giorno di vacanza ed Eolo, fare il bravo. Giornata dura per gli equipaggi in mare e per il comitato di regata che ha dovuto sudare fino all’ultimo – sono le parole di Giorgio Martin, Armatore del Tp52 Aniene – se non erro ho letto che le statistiche dicono che da cent’anni non c’era una sep timana così piovosa ad Ancona in estate. Tra temporali e vento di bora sembra di essere ad un’ivernale. I ragazzi oggi hanno dato il massimo e siamo contanti di questa seconda piazza conquistata. Domani speriamo arrivino delle condizioni più umane, almeno un po’ di sole non guasterebbe.” http:/www.orcworlds2013.com/RISULTATI/GA.html https:/www.facebook.com/pages/Aniene-1a-Classe http:/www.orcworlds2013.com/ MARTEDI’ 25, MERCOLEDI’ 26 Regata offshore (durata 30/34 h) GIOVEDI’ 27 Regate a bastone (brevi/giornaliere) VENERDI’ 28 Regate a bastone (brevi/giornaliere) SABATO 29 Regate a bastone (brevi/giornaliere) La crew list del Tp52 Aniene Alessandro M. Rinaldi – Skipper Lorenzo Bressani – Tattico Guillermo Parada – Timoniere Roberto E. de Felice – Stratega Matteo Aglietti – Prodiere Alessandro Gucci – Volanti Andrea Bussani – Tailer Giorgio Martin – Pit Guglielmo Giotto – Tailer Matteo Ledri -Navigatore Matteo Mason – Prodiere Nevio Sabadin – Randa Nicola Pilastro – Grinder Pablo Torrado – Prodiere Simone Spangaro – Tailer Stefano Spangaro – Tailer Matteo Stroppolo – Shore Team Andrea Linussi – Grinder Andrea Pergola – Volanti

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.