Tre Prove al Mondiale Farr 40

Seconda giornata proficua per i 37 concorrenti in gara nel Campionato del Mondo Rolex Farr 40, che hanno portato termine tre prove su percorso a bastone. Protagonista della giornata è stato certamente Vasco Vascotto, skipper della prossima sfida di Coppa America su Mascalzone Latino, che è stato l’artefice delle scelte tattiche giuste, a bordo di Nerone II, di Antonio Sodo Migliori e Massimo Mezzaroma. Così, con i due secondi ed il quarto posto ottenuti, la barca romana è balzata in testa alla classifica. Dietro di loro John Coumantaros su Bambakou, seguito da Barking Mad di Jim Richardson. Nella prima prova la vittoria è andata allo statunitense Warpath di Steve Howe, seguito da Nerone e dal tedesco Hasso Plattner con Morning Glory. Nella seconda ha avuto la meglio Nela, del tedesco Michael Illbruck con alla tattica John Kostecki con Nerone sempre secondo, seguito dall’olandese Peter de Ridder su Mean Machine. La terza prova è stata invece appannaggio dello statunitense Barking Mad, con  Terry Hutchinson alla tattica, davanti a Nela e Morning Glory, mentre Breeze di Vincenzo Onorato, in gara con i colori di uno dei marchi più prestigiosi del Gruppo Cosmetico Diana de Silva, con alla tattica Flavio Favini, non è riuscito a far meglio della ventesima posizione. Domani in programma ancora tre regate.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.