Mercury-Deals-2017_Outboard-engines_Testa_970x160

Trofeo Bernetti a Trieste

VELA, Trieste 1 ottobre 2000 – IL MAGIC SAILING TEAM VINCE su @dria.com IL TROFEO BERNETTI Quasi duecento barche al via, tempo perturbato e vento teso hanno caratterizzato il Trofeo Bernetti disputato a Trieste ad una sep timana dalla vigilia dell’attesissima Barcolana. Il Magic Sailing Team ha vinto con buon distacco a bordo del suo scafo della Classe Open appena modificato (allungato di quasi due metri e modificato anche nel bulbo), iscritto con il nome di @dria.com e pronto per affrontare una sep timana agonisticamente molto intensa. Grande soddisfazione per tutto l’equipaggio, timonato dal barese Roberto Ferrarese, che dopo mesi di attese, lavori in cantiere e test tecnici, è riuscito a dimostrare che le modifiche apportate allo scafo hanno finalmente portato alle performance attese. Tra le cinquantasei barche della Classe Open Regata iscritte, @dria.com si è portata subito in testa e soprattutto al lasco ha preso un distacco notevole sulla ex Gaia Legend, oggi Goose & Gander; distacco mantenuto fino all’arrivo con un tempo di tre minuti. Terzo per tutta la regata e quindi anche all’arrivo il nuovo Veliki Viharnik, timonato dall’esperto Dusan Puh. Quarto e quinto posto per le due gemmelle di casa Tuttatrieste! 2 e1. La regata, organizzata dalla Società Nautica Pietas Julia, ha visto alcuni ritiri per disalberamento a causa del vento forte soffiato improvvisamente in alcuni tratti del campo di gara. Cosi ha commentato l’ottima prestazione di oggi il presidente del Magic Sailing Team Domenico Cilenti: c’e’ stata finalmente la prova in regata che le modifiche apportate alla barca hanno dato frutti concreti. Siamo andati davvero bene; la barca filava leggera in condizioni di vento che inizialmente sono state sui 10 nodi fino a raggiungere 15-18 nodi. Non nascondo che la tensione era alta per le attese che infine si sono rivelate positive; tutto il Team e lo studio progettuale ha lavorato per mesi ricercando quelle performance che non erano ancora state dimostrate in mare durante tutta la stagione agonistica. Adesso siamo davvero più sereni per affrontare una bella sfida a suon di bordi e virate al Super Open Uniflair prima (3 e 4 ottobre) e alla Barcolana (8 ottobre) poi, dove abbiamo il difficile compito di difendere il titolo conquistato lo scorso anno dopo le discusse proteste tra gli avversari. Sarà senza dubbio una bella regata! Questo invece il commento tecnico del timoniere Roberto Ferrarese: siamo partiti bene e abbiamo passato subito TuttaTrieste!; nel primo lato ci siamo allungati tantissimo; poi per un problema con gli strumenti di bordo al GPS siamo andati fuori rotta di almeno 2 miglia e cosi abbiamo perso un po’ il grande vantaggio dell’inizio (eravamo 50 gradi sotto la rotta), andando comunque a controllare la regata fino al traguardo.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.