Trofeo Campobasso, Prime Prove: Avanti Turchia e Grecia

Napoli, 4 gennaio 2011 – Si è aperta ufficialmente la 18° edizione del Trofeo Marcello Campobasso al Circolo Savoia. Oggi, martedì 4 gennaio, sono iniziate le competizioni nel Golfo di Napoli. I giovani velisti della Classe Optimist sono arrivati da tutto il mondo per il classico appuntamento partenopeo con le regate del Trofeo in programma sino all’Epifania. La manifestazione vede protagonisti, quest’anno, 229 partecipanti, provenienti da 23 nazioni. Il record di presenze è assegnato alla Grecia, con 32 timonieri. La nazione è seconda solo alla nazione ospitante: 67 gli italiani presenti. La Giuria Internazionale di Regata – presieduta da Carlo Rolandi, il Presidente Onorario FIV – è costituita da Italia, Grecia e Croazia. La giornata è iniziata con la colazione al Circolo offerta da Berna, a seguire l’assegnazione delle batterie, poi la discesa in acqua di tutti gli Optimist. Le regate sono iniziate alle 10.30. Il vento non è stato regolare, un grecale di intensità 8 -9 nodi che ha permesso di effettuare due prove. Dopo la prima giornata la classifica provvisoria degli under 16 vede al primo posto Getin Anil della Turchia, al secondo il marchigiano Matteo Pincherle del Circolo Nautico Sanbenedettese e al terzo posto Mendez Joan Cardona, unica rappresentante della Spagna. La classifica degli under 12 vede, invece, al primo posto la greca Marita Aggelopoulou, al secondo posto Sven Stevanovic della Croazia e al terzo posto nuovamente la Grecia con Georgia Cliati. Bisogna arrivare al 35° posto della classifica under 16 per trovare la prima rappresentate del Circolo Savoia: Ersilia Maria Formicola; il coach del Savoia Mattia Pressich è comunque soddisfatto della sua allieva che concorre per il primo anno nella categoria Juniores. Domani si ritorna in acqua. La seconda giornata di regate vedrà nuovamente impegnati i 229 partecipanti, che si sfideranno per vincere il Trofeo Marcello Campobasso. In mattinata per i concorrenti è prevista una sorpresa, l’intervento in video conferenza di Matteo Miceli, recordman mondiale di traversata atlantica nel 2004/2005 e velista italiano dell’anno nel 2007, che affronterà la prossima sfida personale sull’imbarcazione autocostruita EstEco per effettuare il giro del mondo in solitario senza scalo da Roma a Roma, in piena autosufficienza energetica e senza lasciare alcuna impronta ambientale. La manifestazione è organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia, in collaborazione con la Federazione Italiana Vela e l’Associazione Italiana Classe Optimist. Il Trofeo Marcello Campobasso è sponsorizzato da Banco di Napoli S.p.A., Berna, Ferrarelle, MN Metropolitana di Napoli S.p.A. L’evento è patrocinato dal Comune di Napoli.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.