Trofeo Campobasso

I giovani del Trofeo Campobasso, a bordo dei loro Optimist, hanno invaso le acque di Santa Lucia. Sono in 159 (vengono da 14 nazioni di tre diversi continenti) e hanno inaugurato oggi questa appassionante sfida del mare, la quattordicesima nella storia ormai prestigiosissima di questo trofeo. Si continua domani, si chiude sabato. Due gruppi in gara nella prima prova: blu-giallo e rosso-verde. Il primo dei due vede un napoletano già in lotta per la vittoria. E’ Guido D’Errico, del Circolo Savoia. Sul conto di questo ragazzino è facile immaginare una carriera da campioncino della nostra vela. Davanti a lui, dopo la prima prova c’è il solo Ruggero Tita, del Circolo Velico Tuscolano Maderno. Il raggruppamento rosso-verde ha in testa Carlo Matteo Omari, della Società Velica Barcola, una palestra che tradizionalmente sforna velisti di valore. Alle sue spalle c’è il primo della numerosa rappresentanza straniera, lo svedese Marcus Anjemark.  Le regate si sono svolte oggi con un vento discreto e una giornata dal clima piuttosto mite. oggi annunciano pioggia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE