Con la XXXI Coppa Carnevale, selezione per il Campionato Italiano assoluto Ims, ha preso il via il Campionato Primaverile d’Altura, prima manche del Trofeo Mercantile Leasing 2005. Viareggio – Sabato 29 e domenica 30 gennaio, nelle acque di Viareggio, si sono svolte regolarmente le prime due regate valide per l’assegnazione della tradizionale Coppa Carnevale, quest’anno articolata su due week end e quattro prove: vento debole, mare calmo, sole ma tanto freddo hanno caratterizzato entrambe le giornate. L’edizione 2005 della Coppa Carnevale ha assunto un’importanza ancora maggiore: l’evento ha infatti ottenuto dalla Fiv e dall’Uvai il riconoscimento di selezione per il campionato italiano assoluto Ims. Grande la soddisfazione per gli organizzatori, per lo sponsor Mercantile Leasing e per il Comune di Viareggio, la Provincia di Lucca e l’Apt della Versilia che hanno patrocinato la manifestazione. Ampia collaborazione anche da parte della Capitaneria di Porto di Viareggio – Guardia Costiera. La manifestazione, sponsorizzata dalla Mercantile Leasing, società di leasing di importanza nazionale, è organizzata dal Comitato dei Circoli Toscani al quale appartengono il Circolo Nautico Livorno, il Club Nautico Versilia, la Lega Navale Italiana di Viareggio, lo Yacht Club Livorno e lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa. Alla Coppa Carnevale, così come al Campionato di Primavera – Trofeo Mercantile Leasing, oltre alla Classe Ims, sono ammesse anche le imbarcazioni delle classi IRC e Libera. Nella giornata di sabato gli oltre sessanta equipaggi in gara hanno disputato regolarmente la prova in programma: le classi Ims e Irc hanno portato a termine un bastone di 6,2 miglia marine mentre le Libera (impegnate su un differente campo di regata) un bastone di 7,6 mm. Entrambi i campi sono stati caratterizzati da vento debole sui 6 nodi e mare calmo. Il Comiato di Regata del primo campo è stato presieduto da Giovanni Capitani coadiuvato da Barsanti e Guidotti mentre nel secondo il Presidente Fabrizio Papetti è stato affiancato da Poli. Il Comitato di Proteste è invece formato da Giusteschi Conti, Cirella e Rocchi. Ecco i vincitori della prima giornata nei singoli raggruppamenti: Classifica IMS Gruppo 1: SKY, Roberto Maffini Dolcenera, Ciceroni-Schmid Querida, Marco Serpi Classifica IMS Gruppo 3: Spike Plu, Pasquale del Bene Roxanne, Carlo Gabbanini Shadow, Piero Lastrucci Classifica Irc Gruppo 1: 1. Dolcenera, Ciceroni-Schmid 2. Ulixes, Domenico Mei 3. Sanira, Luigi Gabbanini Classifica Irc Gruppo 3: Omaha, Marco Ciarnelli Vlag, Andrea Poli 3. Ghostbusters, Francesca Scognamillo Classifica Libera Gruppo A: 1. Albablu, Ciapparelli 2. Strega, Stefano Ercoli 3. Gattomammone, Mazzocchi Classifica Libera Gruppo B 1. Mila, Vittorio Gianni 2. Catleya, Gianni e Dario Mori 3. Biodegradabile, Massimiliano Barsotti Classifica Libera Gruppo C 1. Isabella II, Ambrogio Brambillasca 2. Federica, Paola Pasquali 3. Blue Moon, Angelo Agostinelli Nella giornata di domenica si è svolta regolarmente anche la seconda regata in programma: mentre le Classi Ims e Irc hanno potuto portare a termine un bastone di circa 6 mm, per le Libera è stata data la riduzione di percorso (bastone di 5 mm) a causa del vento in diminuzione (da 12 a 7 nodi). Ecco i vincitori della seconda giornata nei singoli raggruppamenti: Classifica IMS Gruppo 1: Dolcenera, Ciceroni-Schmid Querida, Marco Serpi SKI, Roberto Maffini Classifica IMS Gruppo 3: Revolution, Andrea La Corte Roxanne, Carlo Gabbanini Baraldi First, Mirko Baraldi Classifica Irc Gruppo 1: 1. Dolcenera, Ciceroni-Schmid 2. Marrakesh, Luca Dal Canto 3. Ulixes, Domenico Mei Classifica Irc Gruppo 3: Vlag, Andrea Poli Omaha, Marco Ciarnelli 3. Roxanne, Carlo Gabbanini Classifica Libera Gruppo A: 1. Bizzosa, Stefano Bettarini 2. Albablu, Ciapparelli 3. Aaregon, Giorgio Tagliabue Classifica Libera Gruppo B 1. Glaucopis, Jellersitz 2. Catleya, Mori 3. Abracadabra, Cuneo Classifica Libera Gruppo C 1. Federica, Pasquali 2. Pierrot Lunaire, Scaramelli 3. Isabella II, Brambillasca Al termine delle prime due prove la classifica provvisoria vede al comando l’Elan 37 Dolcenera di Lorenzo Ciceroni e Pierluigi Schmid, timonata da Lorenzo Detullio (IMS e Irc Gruppo 1 – Lni Pisa), l’X332 sport Roxanne armata da Carlo Gabbanini e timonata da Massimo Dittamo (Ims Gruppo 3 – CV Erix), il Vismara 34 Vlag di Andrea Poli (Irc Gruppo 3 – SV Viareggina), lo Swan 53 Albablu armata e timonata da Ciapparelli (Libera A- YCL), il Leader 31 Catleya dei fratelli Gianni e Dario Mori timonato da Franco Ciccarelli (Libera B – LNI Pisa ), ed infine il Mousse Federica armato da Paola Pasquali e timonato da Antonio Magrini (Libera C – LNI Viareggio) La XXXI Coppa Carnevale si concluderà sempre nelle acque di Viareggio sabato 5 e domenica 6 febbraio: la partenza della prima prova verrà data alle ore 11 di sabato.