Trofeo Rochelli di Trieste: Vince Svgb

Trieste, 5 maggio 2002. sep tanta atleti in mare alla Svbg per ricordare Lisa Rochelli. Grande successo per il trofero Lisa Rochelli, concluso questo pomeriggio a Trieste. Organizzato dalla Società velica di Barcola Grignano, con il supporto di Giacomelli Sport, l’evento ha radunato nel Golfo di Trieste una sep tantina di equipaggi delle classi l’Equipe, 420 e Laser. Oggi le condizioni meteo, praticamente perfette, hanno permesso di disputare tre regate per ogni classe, tutte combattutissime. Quanto ai risultati, vittoria dopo quattro prove tra i 470 di Andrea Micalli e Giorgio Ramando (Adriaco) ; in classe 420 di Jaro Furlani e Daniel Piculin (Sirena), in classe L’equipe di Adriano Condello e Lorenzo Percic della  Società triestina della vela, di Francesco Longo, Svoc, in classe Laser (radial) e di Matteo Nicolich, Stv Laser (standard). Il prestigioso trofeo – che va assegnato alla società velica che ottiene le migliori prestazioni in tutte le categorie, è andato alla Società Velica Barcola Grignano. La Società ha vinto perche ha fatto gareggiare barche in tutte le classi mentre altre società sono rimaste “scoperte” in classi anche molto numerose. “Siamo molto orgogliosi di organizzare ogni anno questo evento – ha dichiarato il presidente della Società Velica di Barcola Grignano, Mauro Parladori – che è insieme una prova di agonismo e una festa del mare per ricordare una delle nostre più care atlete. Tutti i ragazzi che hanno partecipato hanno capito il valore dell’evento, e ce l’hanno messa tutta”. Il trofeo Lisa Rochelli, tradizionalmente, non è solo un’occasione per regatare: i ragazzi sono stati coinvolti infatti in partite di calcetto e di pallavolo, hanno potuto ballare sabato sera nei locali della società, e nel tardo pomeriggio, nel corso delle premiazioni, si sono messi in lizza nella attesissima lotteria. Messi a disposizione da Giacomelli Sport, infatti, sono stati estratti a sorte numerosissimi premi: monopattini, skateboard e mountan bike, oltre alla possibilità di partecipare, per un giorno, alle regate dei professionisti, a bordo dell’IMX 45 Giacomelli Sport, l’imbarcazione timonata da Gabriele Benussi. “Il bilancio della manifestazione – ha cocnluso ancora il presidente della Svbg, Parladori – è assolutamente positivo: e l’appuntamento è già fissato per l’anno prossimo, per ricordare Lisa con il clima e lo spirito dei ragazzi che vanno per mare”. Erano presenti all’evento anche Daniela e Fabio Rochelli, i genitori di Lisa, anche loro appassionati velisti.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.