Trofeo Trombini di Ravenna: al Via Anche i Campioni di “luna Rossa”

Da martedi 9 a domenica 14 luglio a Marina di Ravenna si sfideranno alcuni dei più forti velisti del match race, skipper, timonieri e tattici della Coppa America, per l’ottava edizione del Trofeo Challenge Roberto Trombini, tappa italiana dello Swedish Match Tour internazionale, considerato il migliore evento di match race nel nostro paese. Tra i 12 super velisti presenti al Trombini 2002, la novità e’ costituita dalla presenza di una coppia di assi proveniente dal pozzetto di Luna Rossa: Gavin Brady, il giovane timoniere neozelandese ingaggiato per la sfida 2002-2003 da Prada Challenge, e Torben Grael, il fuoriclasse brasiliano tre volte medaglia olimpica, famoso anche per il suo genio tattico. Gavin Brady e Torben Grael saranno al Trombini 2002 in sostituzione di Francesco de Angelis, che aveva da tempo confermato la sua presenza, del resto tradizionale a Marina di Ravenna. Il timoniere e skipper napoletano di “Luna Rossa” ha dovuto rinunciare a malincuore alla regata, spiegando in una nota di Prada Challenge i motivi della sua scelta: “Mi dispiace molto, ma purtroppo non posso fare altrimenti”, ha dichiarato Francesco de Angelis.”Ci tenevo molto ad andare a Marina di Ravenna per disputare il Trofeo Trombini perche’ è una regata che avevo messo in programma da tempo e a cui sono molto affezionato. Purtroppo le condizioni meteo, con i venti leggeri e variabili di questi ultimi giorni, non mi hanno consentito di rispettare la tabella di marcia dei nostri test. Dai risultati di questi test dipendono infatti delle decisioni che dobbiamo prendere entro il 16 luglio, data in cui termina la nostra preparazione a Punta Ala.” La lista definitiva dei partecipanti al Trofeo Challenge Roberto Trombini 2002: 1. Gavin Brady (ITA), afterguard per Prada Challenge, con Torben Grael, n. 6 mondiale 2. James Spithill (USA), fuoriclasse australiano, oggi con OneWorld Challenge, n. 13 al mondo 3. Ed Baird (USA), già timoniere di Young America, n. 5 della world ranking list 4. Chris Law (GBR), 4 volte olimpico e già vincitore del Trombini, oggi anchorman specializzato 5. Jesper Radich (DEN), numero 3 al mondo nella classifica di specialità 6. Jes Gram-Hansen (DEN), numero 4 al mondo 7. Bjorn Hansen (SWE), una delle sorprese della stagione, n. 8 al mondo 8. Karol Jablonski (POL), n. 12 al mondo, guida la nascente sfida polacca alla Coppa America 9. Mikael Lindqvist, (SWE), emergente match racer dell’anno, dal 23′ all’11’ posto in 12 mesi 10. Lars Nordbjerg (DEN), ennesimo asso danese della specialità, n. 22 al mondo 11. Matteo Simoncelli.(ITA), uno degli italiani più assidui nel circuito di match race, oggi al n. 33 12. Martin Angsell (SWE), numero 27 della classifica mondiale, talento in crescita Il programma prevede martedi 9 la presentazione degli skipper, con una sfilata su auto d’epoca e cena di apertura al Villaggio delle regate, con spettacolo di fuochi d’artificio. Da mercoledi 10 a domenica 14 luglio si svolgeranno i match race, con il sistema di 2 Round Robin di qualificazione, quarti di finale, semifinali e finali. Le regate si svolgeranno come di consueto su 12 monotipi identici della classe Tom 28, progettati da Giovanni Ceccarelli espressamente per il match race, saranno disputate nello specchio d’acqua interno alle dighe del porto di Marina di Ravenna e potranno essere seguite dal pubblico anche dalle apposite tribune allestite lungo il molo centrale, anche grazie al commento di speaker e tecnici. Ogni giorno, incontri in banchina con gli skipper al rientro in porto e serata al Villaggio. Domenica 14 luglio premiazioni e cena di chiusura. Il Trofeo Challenge Roberto Trombini è il primo evento di Grado 1 ISAF in Italia, ed è divenuto uno dei più importanti del calendario internazionale, anche quest’anno tappa italiana dello Swedish Match Circuit, che raccoglie 8 top-event mondiali, tra cui Auckland (NZL), Newport (USA), Bermuda, Long Beach (USA) e Marstrand (SWE). Organizzata come di consueto da Progetto Vela in collaborazione con il Circolo Velico Ravennate, grazie al sostegno di molti sponsor e alla volontà comune di ricordare sempre con affetto Roberto Trombini, l’edizione 2002 del Trofeo si conferma una straordinaria occasione per vedere all’opera alcuni grandi specialisti di questo tipo di vela. L’organizzazione del Trofeo Trombini mette sempre a disposizione del pubblico una grande tribuna per seguire le regate, che si svolgono all’interno del porto di Marina di Ravenna offrendo un alto contenuto spettacolare, già da due anni anche in diretta RAI. Le interviste a caldo in banchina agli skipper e il grande Villaggio dei velisti completano il quadro della manifestazione, che offre anche ai protagonisti molti eventi collaterali.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.