Auckland, Nuova Zelanda, 2/10/2002 Niente regate nel Golfo di Auraki, a causa del forte da vento da SW, 22/24 nodi, che continua a sferzare l’area. La partenza nei match race di Coppa America viene annullata o rinviata se il vento supera i 19 nodi di velocità o se rimane al di sotto dei 7. Il mare non era proibitivo, a infastidire gli scafi dei sindacati in lotta era principalmente una forte corrente. Peter Reggio, uno dei principali ufficiali di gara, ha affermato: “Se avessimo forzato la situazione avremmo rischiato d’incontrare condizioni anche peggiori nel corso della giornata”. I match race previsti per oggi si correranno domani se le condizioni meteo si saranno stabilizzate. Questo significa che Prada incontrerà Star & Stripes mentre Mascalzone Latino dovrà fare i conti con l’equipaggio statunitense USA 76. Il team svedese Victory Challenge dovrà aspettare domani per correre la sua prima regata della Louis Vuitton Cup. Le condizioni meteo sull’area del Golfo di Hauraki sono molto instabili, ma questo rientra nelle consueta situazione meteo stagionale della zona. I metereologi per domani prevedono vento da W sui 19 e i 24 nodi, si rimanderà ancora?