Ufo 22: Zorzi a Bottino Pieno

Vince anche il Trofeo Gorla 2013 dopo il Titolo Nazionale e il Circuito “Terra e Mare” E’ Giorgio Zorzi a vincere, nel gruppo Ufo 22, il 47° Trofeo Gorla andato in scena, come di consueto, sul percorso Gargnano- Torbole-Gargnano. La regata, che anticipa di una sep timana la Centomiglia, ha portato alla vittoria il presidente della Classe Zorzi che, con il suo equipaggio in assetto 2013, il fratello Michele e Alex Ronchi, ha regatato su Freedom di Cristina Dovara dopo aver concesso la sua Blue Moon, vincitrice del titolo nazionale conquistato nelle acque di Riva del Garda e il circuito Terra e Mare, all’ex vice presidente ISAF Alberto Predieri accompagnato dal Presidente della Federazione portoricana Eric Tulla. Grande bottino dunque per Zorzi e compagni in questa stagione che ha regalato grandi successi e la conferma al Gorla è stata una ciliegina sulla torta davvero dolce. Partiti con un Peler intorno ai 15-16 nodi, gli Ufetti si sono buttati tutti sulla sponda bresciana per la conquista della boa di Torbole. Solo Turboden con al timone Paolo Bartuzzi ha puntato la prua verso la versonese. Una scelta che è sembrata subito pagante visto che a Campione guidava la flotta dei diciassette iscritti con un distacco colossale. Freedom intanto cerca di recuperare il distacco e a Capo Reamol Turboden e Wet& Prestty di Raffaele Gugole vengono presi. Alla boa di Torbole la flotta è decisamente compatta ma a doppiarla per prima è Zorzi che da quel momento non lascerà più la testa della corsa. Una strana aria dal Monte Baldo fa puntare verso Bogliaco con “stondi” da paura. Poi si apre da destra e le barche riescono ad affrontare la boa di Assenza e l’arrivo con un’ottima spinta. A seguire Zorzi c’è Nexis di Luca Brighenti mentre Wet&Pretty si deve accontentare dell’ultimo gradino del podio dopo aver assaporato qualcosa di più. Va così in archivio anche questo appuntamento vinto in assoluto da Clan Grock. Per quanto riguarda gli Ufetti li ritroveremo la sep timana prossima alla Centomiglia anche se non è regata in calendario. Ma la voglia di misurarsi con il percorso a tutto lago resta sempre forte. La classifica: 1° Freedom – Giorgio Zorzi – Diavoli Rossi 2° Nexis – Luca Brighenti – CN Brenzone 3° Wet & Pretty – Raffaele Gugole – YC Acquafresca 4° Jack Sparrow – Alessandro Vitali – Ans Sulzano 5° Tananà – Chiara Offer – VC Campione …seguono altre 12 imbarcazioni.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.