Un Altro Lutto per la Vela Italiana, E’ Morto Livio Spanghero

UN ALTRO LUTTO PER LA VELA ITALIANA, E’ MORTO LIVIO SPANGHERO Membro del Comitato d’Onore della FIV, monfalconese, 87 anni, fu olimpionico a Londra 1948 Un altro lutto ha colpito il mondo della vela, e il Comitato d’Onore della Federazione Italiana Vela, con la morte di Livio Spanghero avvenuta ieri in serata. Nato a Monfalcone (Gorizia), 87 anni, anche lui membro del comitato d’onore FIV, Livio Spanghero fu olimpionico a Londra 1948 nella classe singolo Firefly, e successivamente per vari mandati protagonista attivo della Commissione Sportiva della FIV e Ufficiale di Regata. Più volte presidente della Società Velica Oscar Cosulich, lascia la moglie, il figlio Guido a sua volta Ufficiale di Regata, la figlia Luisa già campionessa in Laser. Giorgio Brezich, presidente del Comitato della Zona Friuli Venezia Giulia: “A pochi giorni dalla scomparsa di Franco Moletta, un altro lutto. E’ un momento veramente triste per la XIII Zona che perde due grandi amici che tanto hanno dato al nostro sport”. Particolarmente commosso dalla notizia anche il presidente federale Sergio Gaibisso, che con Livio Spanghero ha lavorato a lungo nelle Commissioni Sportive: “Livio era un amico e un grande velista, pieno di qualità e di energie, di passione e competenza. La sua scomparsa ci riempie il cuore di tristezza, tutta la FIV abbraccia la famiglia e gli amici del grande Livio”.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.