Un Nuovo 44 Metri per Baglietto

Procede la costruzione della prima commessa di 44 metri della nuova era del Cantiere Baglietto per un armatore mediorientale. La Spezia, 10 gennaio 2013 -. Evoluzione del M/Y Tatiana per sempre e di Apache 2 il nuovo 44m, scafo no. 3 della linea 44m fly planante, si prepara al varo, previsto per l’inizio della prossima estate, tappa fondamentale per il cantiere Baglietto dopo l’acquisizione da parte del Gruppo Gavio, primario gruppo industriale italiano. Le linee filanti e slanciate sono quelle classiche della mano di Francesco Paskowski Design, il designer che continua ad interpretare al meglio la filosofia del marchio del Gabbiano, decretandone l’indiscusso successo, mentre gli interni, sinuosi e morbidi, sono del designer Alberto Mancini per uno stile elegante e raffinato. Interni puliti ed eleganti ma ricchi di dettagli ispirati al mondo razionale ma sofisticato dell’aviation design. Legno, acciaio e pelle, i materiali utilizzati lungo tutta l’imbarcazione, mai in contrasto, si combinano armonicamente in un gioco di toni e sfumature di colore che generano atmosfere raffinate ed eleganti. L’essenza delle paratie, in sicomoro sbiancato, si ripete in tutti i cielini ed insieme al parquet di wengè trattato cenere e agli inserti di sep a tortora trasmettono calma e raffinatezza. L’atmosfera è rilassante ed avvolgente, tipica degli ambienti dei grandi jet privati, ricreata anche grazie al sapiente studio di illuminazione volto ad enfatizzare la percezione di morbidezza data dalle curvature del legno . Degno di nota lo studio dei mobili, sia interni che esterni, disegnati per la quasi totalità su misura: divani, tavoli, lampade e maniglie sono il prodotto di una personalizzazione totale, una scelta di stile unico fortemente voluto dalla forte personalità dell’armatore. Da segnalare la zona di pilotaggio curata in ogni particolare per ottenere un design veramente unico in cui i 3 elementi cardine, l’acciaio satinato, la pelle e il legno si mischiano insieme e delineano forme dinamiche che donano originalità e sportività a questo progetto, rispettando al tempo stesso funzionalità ed ergonomia imposta dall’aspetto tecnico di questo ambiente ” Equipaggiato di 2 motori MTU da 3700hp il nuovo 44m potrà raggiungere la ragguardevole velocità massima di 30 nodi nel massimo confort mentre i 4 stabilizzatori all’ancora di cui è dotato garantiranno perfetta stabilità anche in mare aperto. L’imbarcazione sarà classificata RINA oltre che MCA per uso commerciale.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.