VARATO IL PRIMO FERRETTI YACHTS 550

 Mentre scende in acqua la prima unità, il nuovo flybridge può già vantare tre esemplari venduti oltre un mese prima della presentazione ufficiale mondiale, al prossimo Cannes Yachting Festival 2015 

 

 Cesenatico (Forlì-Cesena), 6 agosto 2015 Ferretti Group annuncia il varo della prima unità di Ferretti Yachts 550, il nuovo modello dello storico brand del Gruppo, che segna il suo ritorno nella fascia dei flybridge al di sotto dei 60 piedi di lunghezza. 

La discesa in acqua del primo 55 piedi ha rappresentato un momento di grande orgoglio ed emozione per tutti gli addetti Ferretti Group della banchina di Cesenatico e dello stabilimento di Forlì, dove il nuovo yacht è stato realizzato in questi mesi. Nel corso di queste sep timane viene completato l’allestimento del decoro interno, delle aree lounge esterne insieme a tutte le operazioni tecniche (collaudi RINA, prove prestazionali, verifiche di impianti e apparati). 

“Siamo felici di vedere in acqua il primo Ferretti Yachts 550”, ha commentato Stefano de Vivo, Chief Commercial Officer Ferretti Group. “Questo nuovo modello è il risultato di approfonditi studi progettuali e ingegneristici condotti per realizzare uno yacht che rappresentasse al 100% il dna del brand per design, prestazioni, sicurezza, funzionalità ed affidabilità. 

Nostro obiettivo primario è stato offrire al mercato un prodotto di qualità assoluta e, allo stesso tempo, molto competitivo al fine di attrarre vecchi e nuovi armatori nei nostri mercati storici, oltre che quelli dell’Asia Pacific, dove Ferretti Yachts è sinonimo di eccellenza nautica italiana.” 

E mentre viene varato, il nuovo 55 piedi di Ferretti Yachts può già essere considerato un importante successo commerciale: tre esemplari venduti prima ancora della presentazione ufficiale al Cannes Yachting Festival 2015, in programma dall’8 al 13 sep tembre 2015 in Costa Azzurra. 

A dimostrazione che Ferretti Yachts 550 ha già conquistato il mercato nautico internazionale. 

La prima unità viene infatti consegnata in questi giorni al proprio armatore, d’origine francese, mentre il secondo Ferretti Yachts 550 è stato venduto nel Principato di Monaco. Una terza unità è invece destinata a un armatore proveniente dai Paesi Bassi.

 

 FERRETTI YACHTS 550 

Il profilo del nuovo 55 piedi, nato come sempre dalla collaborazione fra Studio Zuccon International Project e il Dipartimento Engineering di Ferretti Group, si distingue per linee razionali, dinamiche e filanti, capaci di unire eleganza formale e spirito sportivo. La finestratura continua in coperta regala slancio alla barca, completata da un flybridge spazioso nei volumi e marcatamente aerodinamico. Sullo scafo sono presenti tre grandi vetrate per ciascuna murata, in corrispondenza delle cabine. 

Volumi interni e dotazioni di bordo rendono il progetto paragonabile a imbarcazioni superiori per dimensioni. Gli spazi esterni dedicati al relax sono numerosi: dalla zona dinette a prua, con divani contrapposti e tavolo, cui si aggiunge l’ampio prendisole sulla tuga, al pozzetto, allestito con un grande divano a poppa e un tavolo. Nel flybridge, il mobile storage e il cruscotto di comando, dal nuovo disegno e dalle dimensioni contenute, consentono di incrementare gli spazi destinati al relax, sia nel prendisole sia nella confortevole zona pranzo. 

Di grande appeal le scelte di decoro effettuate dagli architetti e designer del Gruppo, che conferiscono valore stilistico alle scelte progettuali applicate sull’imbarcazione, mantenendone intatti fascino ed eleganza Made in Italy

Poliedrica l’organizzazione degli spazi sottocoperta, disponibili in ben tre layout. I due “tradizionali” prevedono tre cabine – armatore, vip e ospiti – con due o in alternativa tre bagni.

Si tratta di una proposta in grado di attrarre l’interesse di molteplici tipologie di armatori, che potranno scegliere fra le diverse soluzioni in base all’utilizzo della loro imbarcazione. 

È come sempre disponibile l’ormai celebre special edition “Tai He Ban by Ferretti”, dedicata in particolare agli armatori dei mercati Asia Pacific, che prevede la sostituzione di alcune cabine con ambienti dedicati a momenti conviviali o business meeting, nonché l’allestimento della cucina di servizio sottocoperta, incrementando le zone dedicate al relax sul ponte principale. 

Il nuovo Ferretti Yachts 550 installa una coppia di motori in linea d’asse Cummins QSM11, della potenza di 715 mhp a 2.500 giri/min. Propulsori estremamente performanti pur di dimensioni e potenza ridotti, che consentono di raggiungere i 30 nodi di velocità massima e i 26,5 di crociera, per un’autonomia, rispettivamente, di 250 e 300 miglia nautiche. Ferretti Yachts 550 installa come dotazione base un’elica di manovra a prua e, su richiesta, l’impianto di stabilizzazione al rollio giroscopico, per rendere ancora più confortevole la sosta in rada e facilitare le manovre d’ormeggio.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.