Vela: Bramino Vince la Xiv Regata Internazionale Brindisi-kerkira

Si è conclusa con la vittoria di “Bramino”, il Balanzone portato dall’equipaggio dell’Istituto Tecnico Nautico di Gallipoli, la 14a edizione della regata internazionale Brindisi-Kerkira che ha portato una flotta di 43 barche dal porto della città pugliese all’isola di Corfù. Fino alle ultime battute avevano sperato nella vittoria finale junseppe Carella e il suo equipaggio brindisino dell’X-362 “Chindrea” che per primo aveva tagliato la linea d’arrivo situata davanti al porto di Kassiopi, sulla costa nord orientale dell’isola dei Feaci avendo coperto le 104 ore del percorso in 18 ore 30 minuti e 19 secondi dalla partenza. La regata era partita da Brindisi con un vento fresco di maestrale intorno ai 20 nodi di intensità, quindi con navigazione alle andature portanti, ma lee condizioni meteorlogiche caratterizzate in seguito da vento leggero soprattutto nella seconda parte della regata, non aveva permesso a nessuno dei partecipanti, in particolare modo “Chindrea” e l’ULBD 53 “Ilaria” (armatore il barese Giacomo Infante, timoniere Raffaele Marinelli presidente della VIII zona FIV) che per primi avevano concluso la regata dopo una vera e propria match race negli ultimi metri e che li vedeve distaccati di soli 12 secondi, il record di percorrenza. Bisognerà perciò attendere un altro anno per infrangere tale record di percorrenza fissato in 13 ore, 50 minuti e 35 secondi e stabilito nel 1994 dall’imbarcazione della Marina Militare “Sagittario”. Fra le imbarcazioni che hanno partecipato alla Brindisi-Kerkira 1999 una barca proveniente dal Montenegro, “Modra Lasta”e una dalla Serbia, “Dina” di un armatore di Belgrado; solo nona”Relax Navy” del gallipolino Gerry Laforgia, vincitore della passata edizione.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.