Vela: Multiscafi – Campionato “9 Telecom”

TRIMARANI IN ROTTA SU CAP D’AGDE PER UN GRAN PREMIO CHE SI PREANNUNCIA MOLTO COMBATTUTO CAGLIARI E LA SARDEGNA SI PREPARANO AD ACCOGLIERE IL 1 GRAN PREMIO D’ ITALIA IN PROGRAMMA A FINE GIUGNO La flotta di trimarani “60 piedi open” del Campionato “9 TELECOM” è in rotta su Cap d’Agde in Francia per il primo dei “Gran Premi” della stagione. Il “Challenge Mondial Assistance”, la competizione di altura appena conclusa a Tarragona (E) che con le sue 2700 miglia ha inaugurato la serie di prove previste per il 2001, ha evidenziato un range di performance molto serrato per i multiscafi classe O.R.M.A. (Ocean Racing Multihull Association) impegnati. Si pensi che il distacco tra il primo classificato Foncia (sk. Alain Gautier) e Bayer (sk. Yvan Bourgnon) quarto all’arrivo, è risultato di pochi minuti superiore alle cinque ore dopo 11 giorni di regata. La prova oceanica ha registrato il ritiro di Marc Guillemot che a causa dell’avaria subita dal suo Biscuit La Trinitaine – Team Ethypharm non riuscirˆ a partecipare alla prossima tappa del circuito. Sull’onda di questo risultato il Gran Premio di Cap d’Agde, previsto in Francia dal 7 al 10 giugno prossimi si preannuncia palpitante e foriero di colpi di scena. Tre delle otto imbarcazioni che vi prenderanno parte disputeranno il loro primo Gran Premio e rappresentano la nuova generazione dei multiscafi oceanici: Banque Populaire (sk. Lalou Roucayrol), Fujifilm (sk. Lo-ck Peyron) e Fila (sk. Giovanni Soldini). Realizzati in carbonio pre-impregnato, risultano più leggeri e particolarmente più adatti dei loro predecessori a questo tipo di competizioni ma al tempo stesso il loro livello di complessità necessita di una messa a punto lunga e laboriosa. Tra i più navigati, Alain Gautier ed il suo Foncia cercheranno di difendere al meglio i 30 punti in classifica generale assegnati per la vittoria nel Mondial Assistance, mentre a bordo di Groupama Franck Cammas dovrˆ cercare di dimostrare a tutti che il più forte è proprio lui. Giovanni Soldini, alla prima esperienza in regata con il tecnologico Fila da oltre 18 metri varato di recente a La Rochelle rappresenterà l’unica alternativa italiana al quasi monopolio che gli skipper francofoni impongono da sempre in tema di multiscafi. Nel frattempo a Cagliari, coordinati dai responsabili di EVENT Group, fervono i preparativi per l’organizzazione della “prima volta” in Italia di una tappa del prestigioso e spettacolare circuito giunto quest’anno alla sesta edizione. Il quartier generale del “1 Gran Premio d’Italia” programmato in Sardegna dal 21 al 24 giugno, sarà allestito sulle banchine del molo Ichnusa mentre la serie delle almeno sei regate previste (cinque “triangoli” e una costiera) avrà luogo nello splendido contesto litoraneo del Poetto. Programma Prova – Data – Equipaggio – Coeff. – Punti max Challenge Mondial Assistance – 12 maggio – Equipaggio – 3 – 30 – (regata oceanica) Gran Premio di Cap d’Agde – 7 – 10 giugno – Equipaggio – 1 – 10 Gran Premio d’Italia – Cagliari – 21 – 24 giugno – Equipaggio – 1 – 10 Gran Premio di Fe’camp – 30 ago. – 2 sep t. – Equipaggio – 1 – 10 G. P. del Belgio – Zeebrugge – 13 – 16 sep tembre – Equipaggio – 1 – 10 Transat Jacques Vabre – (regata oceanica) – 4 novembre – Doppio – 4 – 40

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.