Vela Scuola e Attivita’ Giovanile

VELA SCUOLA E ATTIVITA’ GIOVANILE CENTRI DI INTERESSE PER LA 14a ZONA FIV DEL lago DI GARDA lago DI GARDA – “Velascuola” e Squadre agonistiche giovanili sono due tra le più significative iniziative che la 14° Zona della Federazione Vela, quella che opera nelle province che si affacciano sul lago di Garda (e nel suo entroterra), intende rafforzare visto che rappresentano il momento focale per lo sviluppo della vela che in quest’area conta ben 43 Società sportive. Tutto questo, senza dimenticare la normale attività organizzativa con oltre 200 regate annuali, dai campionati Mondiali ed Europei, alle manifestazioni sociali. “Velascuola” fa parte del più ampio progetto nazionale voluto da Federvela e dal Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e della Ricerca e che, nella passata stagione, ha visto protagoniste 5 società: Associazione Vela Crema, Canottieri Garda Salò, Fraglia Vela di Riva, Circolo Vela Gargnano, Associazione Velica del lago di Ledro. La speranza è che possa esserle allargata a buona parte degli altri Club. Quanto all’Associazione fra i circoli per lo sviluppo della vela, l’idea risale al 2001, vede il coinvolgimento dell’attività giovanile, in particolare il dopo Optimist, di fatto il passaggio dalle classi “promozionali” verso la vela Olimpica, quella dell’Altura e della Monotipia. “Quindi non un doppione delle squadre di circolo – spiega il presidente di Zona Domenico Foschini – ma una attenzione sensibile proprio agli stessi giovani e soprattutto a quelli che non avendo le risorse sia economiche sia tecniche vedono spesso svanire gli sforzi comuni delle famiglie,dei tecnici,dei dirigenti e soprattutto degli stessi atleti “. E’ un lavoro che compie 10 anni che ha dato la possibilità a giovani di poter crescere e continuare anche nell’aspetto formativo della cultura sportiva e dirigenziale per prestare la loro opera presso i circoli da cui provengono senza problematiche di campanilismi vari che rimane l’obbiettivo della stessa Associazione fra i Circoli. L’interesse si sviluppa anche verso classi giovanili emergenti come l’ Rs Feva ,il 29Er e la deriva federale 555 FIV sempre con quello spirito che ha fatto del “consorzio ” una realtà operosa e concreta . I Club associati sono la Fraglia Vela di Desenzano, la Canottieri Garda, la Fraglia di Peschiera, la Fraglia di Malcesine, la Fraglia Vela Riva, il Circolo Vela Arco, Circolo Vela Gargnano, Lega Navale Brescia-Desenzano, West Garda Yacht Club. Stefano e Massimo Monfredini (CV Arco), Francesco Rubagotti-Giulia Navoni (FV Desenzano), Zeno Montresor-Francesco Briani (Fraglia Peschiera), Giovanni Picotti-Leonardo Marini (Fraglia Peschiera), Francesco Cima-Mirto Bonan (CV Gargnano), Claudia Marzollo-Viola Zanotti (Canottieri Garda), Davide Marolla-Francesco Rossi (Lega Navale Desenzano-Fv Peschiera), Vincenzo Coppola-Willy Pozder (Lega navale Desenzano), Luca Salvagno (FV Peschiera), Paolo Battistoli-Edoardo Bassi (Gruppo Lega Navale Garda). Mentre la quadra Laser è composta da: Davide Bianchini (CV Gargnano), Marco Baruzzi, (CV Gargnano), Federico de Giuli (CV Gargnano), Federico Tani (FV Riva), Giacomo e Beppe Cavalli (CV Gargnano), Gianluca Bresciani (FV Desenzano). In quest’ottica assume un significato particolare il Campionato studentesco di vela delle scuole di Brescia e provincia che si correrà sabato 9 aprile al largo di Bogliaco di Gargnano.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.