Vele d’Epoca: Primo Giorno di Regate

Danzano sulle acque del golfo come quelle ballerine invecchiate troppo bene: le movenze lente, eppure leggerissime, di chi ha afferrato la bellezza della terza età. Eccole, le Vele d’Epoca: fino a ieri erano ormeggiate sulla Banchina di Santa Lucia; oggi prendono finalmente il largo e portano per la prima volta il loro carico di storia al cospetto di Napoli, solcando il mare da Castel dell’Ovo fino a Capo Posillipo. Il sole cade a picco sulla loro nobiltà rifiorita, mentre il vento le spinge senza strappi verso l’arrivo. Tra le più maestose ci sono Caroly, della Marina Militare, e Black Swan, che domina la scena con la sua stazza imponente. Tutt’intorno, veleggiano altri piccoli musei galleggianti: otto metri Aria, Italia, Vega, veri e propri gioielli della nautica d’antan. La presenza di una portaerei costringe i giudici ad una variazione del campo di regata, che viene schiacciato verso la costa, per la gioia di chi ammira lo spettacolo da terra. In cinque ore gli yacht portano a termine la prova e all’arrivo in tempo reale (al netto quindi degli handicap, le cui attribuzioni sono ancora in corso), il primo posto spetta ad Aria, che mette in fila Sagittario, Vega e Italia. Domani un’altra giornata di regate porterà questi piccoli musei navali galleggianti in giro per il Golfo, mentre per domenica è programmata la chiusura in grande stile con la parata Con Vele d’Epoca a Napoli, la città che ama il mare muove il suo primo, importante passo nel fascinoso circuito delle imbarcazioni d’Epoca. Il Raduno è organizzato dai Circoli Italia e Savoia, dalla Marina Militare e dall’Associazione Italiana Vele d’Epoca, che con la collaborazione di ARIE (Associazione per il Recupero delle Imbarcazioni d’Epoca) e con il patrocinio del Mattino e del Comune di Napoli, sono riusciti finalmente a tradurre in realtà un’antica ambizione.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.