“veleggiata della Befana”: al Porto Turistico di Marina di Ragusa Tanti Giovani dei Circoli Iblei Ricordano Bruno Bufardeci

RAGUSA – Il mare mosso ha ridimensionato ulteriormente la “Veleggiata della Befana” organizzata oggi con partenza dal porto turistico di Marina di Ragusa. A causa del forte vento, le condizioni meteo marine non favorevoli ad una piacevole uscita in barca hanno “costretto” le imbarcazioni a rimanere all’interno della darsena dove comunque tanti giovani allievi dei circoli Scirocco, Kaucana e Compagnia del Porto si sono ritrovati per questo appuntamento in mare favoriti da una temperature mite di circa 20 gradi. L’occasione per stare insieme a bordo degli optimist, le imbarcazioni più piccole e adatte alla scuola vela. Hanno partecipato anche alcuni dei figli dei turisti stranieri che svernano da qualche mese nella struttura portuale. Quest’anno la “Veleggiata della Befana” è stata trasformata in una manifestazione sportiva non competitiva. Una scelta operata dal coordinamento dei Circoli Velici Iblei per ricordare Bruno Bufardeci scomparso a Natale in mare durante un’escursione subacquea. Stamani un minuto di silenzio per salutarlo ancora una volta.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.