“veleggiata della Befana”: al Porto Turistico di Marina di Ragusa Tanti Giovani dei Circoli Iblei Ricordano Bruno Bufardeci

RAGUSA – Il mare mosso ha ridimensionato ulteriormente la “Veleggiata della Befana” organizzata oggi con partenza dal porto turistico di Marina di Ragusa. A causa del forte vento, le condizioni meteo marine non favorevoli ad una piacevole uscita in barca hanno “costretto” le imbarcazioni a rimanere all’interno della darsena dove comunque tanti giovani allievi dei circoli Scirocco, Kaucana e Compagnia del Porto si sono ritrovati per questo appuntamento in mare favoriti da una temperature mite di circa 20 gradi. L’occasione per stare insieme a bordo degli optimist, le imbarcazioni più piccole e adatte alla scuola vela. Hanno partecipato anche alcuni dei figli dei turisti stranieri che svernano da qualche mese nella struttura portuale. Quest’anno la “Veleggiata della Befana” è stata trasformata in una manifestazione sportiva non competitiva. Una scelta operata dal coordinamento dei Circoli Velici Iblei per ricordare Bruno Bufardeci scomparso a Natale in mare durante un’escursione subacquea. Stamani un minuto di silenzio per salutarlo ancora una volta.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.