“veni, Vidi, Vici” il Tp52 Aniene 1ª Classe è Campione Italiano Altura

Nell’ultima giornata di regate a Riva di Traiano, Aniene 1ª Classe palesa lo strapotere tecnico-sportivo messo in acqua per mantenere cucito alla maglia lo scudetto di campione italiano altura anche nel 2012. Dopo un giorno di stop per avvisi di burrasca, si chiude il Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura con due regate difficili per tutti i team. L’onda residua lasciata dalla forte libecciata di ieri ha creato non pochi problemi agli equipaggi in gara per la disputa del campionato che hanno dovuto affrontare due prove virili che ha visto ancora protagonista il Tp52 Aniene 1ª Classe che, come un’autentica monoposto del mare, ha trasformato vento ed onda ostili in un mansueto circuito di Formula Uno. E grazie ad esso esprime, sopratutto nelle andature portanti, velocità incredibili, da vera fuoriclasse. La cronaca di giornata: Il Comitato di Regata aveva dato avviso nel pomeriggio di ieri che oggi (1 sep tembre, ndr) le procedure di partenza sarebbero iniziate con un’ora di anticipo. Alle 10 circa quindi è tutto pronto; le condizioni del mare sono difficili, soprattutto per un’onda molto ripida che mette a dura prova la sensibilità degli equipaggi. Partire liberi e in “pin” è la scelta che Vascotto detta al suo timoniere Alessandro Maria Rinaldi. A bordo l’olimpionica Giovanna Micol, che con gli amici triestini trova subito il feeling, moglie di Michele Paoletti e reduce da l’esperienza olimpica di Londra, non ha voluto mancare all’invito del suo circolo, il Canottieri Aniene 1892. Il Tp52 vola sulle onde, di poppa viene spinto a velocità incredibili. Corsa contro il tempo come sempre ed è un secondo posto nella nella prima regata. A conti fatti potrebbe essere già chiuso il Campionato, ma con una giornata così, perchè non chiudere in bellezza? Il vento sale, l’adrenalina è a mille, i ragazzi scalpitano come dei purosangue, perchè questa barca corre proprio Secretariat nel film “Un anno da ricordare”. A bordo si festeggia con “bollicine” rigorosamente italiane in onore di questo campionato. Il Tp52 Aniene 1ª Classe e’ Campione d’Italia 2012!!! “E’ una grande emozione essere lo Skipper di questo gruppo, di questo equipaggio di soci e amici che hanno lavorato un’inverno per raggiungere questo traguardo” sono le parole di Alessandro Maria Rinaldi, Skipper di Aniene 1ª Classe. Lo spirito dell’Aniene unito al grande affiatamento con il gruppo di velisti triestini capitanati da Vasco Vascotto e Giorgio Martin continua a dare grandi risultati, ci siamo presi una bella soddisfazione nelle acque di casa. Con Roberto Emanuele de Felice siamo riusciti a portare la vela d’altura nel cuore dell’Aniene”. “E’ una grande soddisfazione vincere nella acque di casa questo titolo italiano sono felice per questo risultato voluto e meritato da tutti animati da una grande passione e voglia di vincere, un gruppo di amici che è riuscito ad arrivare a raggiungere questo grande traguardo” sono le parole di un’entusiasta Vasco Vascorro, Tattico di Aniene 1ª Classe. “I ragazzi sono rimasti concentrati fino alla fine, oggi non era facile regatare con questa onda formata, sono stati tutti molto bravi. E’ un’esperienza unica poter vincere insieme a degli amici. Voglio ringraziare gli amici dell’Aniene e Alessandro Maria Rinaldi che è riuscito a creare un gruppo vincente” “Che bella giornata vincere un titolo con i miei amici – sono le parole di Giovanna Micol – da atleta dell’Aniene e amica di tutti i triestini a bordo è un titolo che vale doppio. Oggi era una bella giornata per surfare e questa barca è una vera formula uno”. “Sono molto emozionato – sono le parole di un commosso Giorgio Martin, Armatore del Tp52 Aniene 1ª Classe – questo titolo è il frutto di tante ore di allenamento insieme e di un gruppo che è riuscito a vincere praticamente tutto in questa stagione, sono molto contento” Perche’ come disse Friedrich Nietzsche “Il successo non viene solo con la vittoria, ma talvolta anche già con il voler vincere”. la crew list del Tp52 Aniene 1ª Classe CAMPIONE ITALIANO Alessandro Maria Rinaldi Skipper Vasco Vascotto Tattico Roberto Emanuele de Felice Stratega Paolo Brinati Tailer Simone Spangaro Randa Matteo Ledri Navigatore Giovanna Micol Matteo Mason Prodiere Tony Marrero Prodiere Linussi Alessandro Grinder Guglielmo Giotto Prodiere Giorgio Martin Drizze Massimiliano Galli Pit Stroppolo Matteo Grinder

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.