Cagliari. Tutto regolare anche nel secondo appuntamento della Flotta Sarda J24 impegnata nella prima manche del Circuito Zonale 2016: tredici equipaggi sono scesi nuovamente nelle splendide acque antistanti il porticciolo di Torregrande e hanno portato a termine regolarmente altre tre regate caratterizzate da vento da ponente sui 15 nodi. 

Le vittorie sono state firmate da Ita 431 Lega Navale Carloforte- Carloforte Sail Charter (timonato in questa seconda giornata non da Davide Gorgerino ma da Roberto Spinelli) e da Ita 405 Vigne Surrau (Club Nautico Arzachena) che, protagonista di una doppietta, si conferma saldamente in testa della classifica provvisoria stilata dopo sei prove e uno scarto.

Il J24 gallurese timonato da Aurelio Bini (7 punti;1,3,2,2,1,1 i parziali) è seguito a pari punteggio (13 punti) da Ita 431 Lega Navale Carloforte (2,4,1,1,5,11 i parziali) e da Ita 401 Dolphins (Sporting Club Portisco) armato da Giuseppe Taras e timonato da Andrea Mariani con l’equipaggio più giovane del circuito (10,1,4,4,2,2). 

Sale dalla sesta alla quarta posizione Ita 241 Libarium armato da Roberto Dessy e timonato da Davide Schintu (19 punti; 13,6,3,3,4,3) mentre scivola dal terzo al quinto posto ITA 420 Libyssonis armato da Daniele Bigozzi e timonato da Antonello Ciabatti (CV Windsurfing Club Cagliari, 25 punti; 4,2,5,-,6,8).

Da segnalare anche gli equipaggi oristanesi Ita 274 Armadillo di Pierluigi Pibi e Ita 396 Molara di Federico Manconi rispettivamente in 10° e 13° posizione e l’assenza in questa seconda giornata di Ita 213 Paco con Daniele Ciabatti (per problemi sopraggiunti al carrello) e di Ita 460 Botta Dritta armato e timonato da Mariolino Di Fraia (che in questa seconda giornata è stato impegnato a bordo di Dolphins). Ottimi, come sempre, l’organizzazione del Circolo Nautico Oristano presieduto da Gian Marco Patta e il lavoro svolto dal Comitato di Regata presieduto da Tanni Spanedda. Graditissima la pasta offerta a tutti i regatanti al loro rientro a terra.

L’appuntamento con le prossime regate e con l’ospitalità del Circolo Nautico Oristano (http://www.circolonauticooristano.it) è fissato per domenica 14 febbraio. 

Il Circuito zonale 2016 della Flotta sarda J24 proseguirà, sempre a Torregrande, il 28 febbraio per poi trasferirsi ad Arbatax dove si svolgerà la seconda tappa con regate in programma il 13 marzo, il 3 e il 17 aprile, e l’8 maggio. Dopo l’estate, la Flotta sarda J24 si sposterà nel nord Sardegna, a Porto Rotondo, per la terza ed ultima tappa (16 e 30 ottobre, il 13 e 27 novembre).