Vincono il Challenge Luigi Durand De la Penne Lona Ii, Kipawa e Naif

Sono terminate domenica 20 giugno 2010 le regate di Aethalia Epoca Race a Marciana Marina, Isola d’Elba. Le prove del trofeo elbano (18-20 giugno), insieme alle regate del Dipartimento Alto Tirreno (Le Grazie, La Spezia 11-13 giugno) hanno composto il Challenge Luigi Durand de La Penne 2010 organizzato da AIVE, Associazione italiana vele d’epoca. I vincitori sono stati: Categoria classici : NAIF Categoria epoca bermudiani: KIPAWA Categoria epoca aurici: LONA II Le Regate che compongono il Challenge Dipartimento Alto Tirreno – Le Grazie, La Spezia 11-13 giugno I 25 yacht partecipanti non hanno potuto regatare il venerdì causa assenza di vento ma hanno concluso una prova il sabato: prima bolina con vento da sud sud ovest a 7-8 nodi; il vento ha rinforzato nel canale raggiungendo i 15 nodi e poi è rimasto costante sugli 8 nodi. La seconda prova realizzata domenica è stata caratterizzata da un vento a 7-8 nodi sempre da sud, girato poi a sud-sudovest e salito fino a 15 nodi fino all’ultima boa. Categoria yacht classici: 1° NAIF, 2° CHAPLIN, 3° EMERAUDE Categoria yacht epoca: 1° THE BLUE PETER, 2° KIPAWA, 3° MARJATTA Causa maltempo è stata annullata la regata di trasferimento Le Grazie – Marciana Marina. Aethalia Epoca Race 2010 ¬- Marciana Marina, Isola Elba 18-20 giugno Le barche in gara hanno disputato tre prove. Il sabato hanno regatato con una brezza leggera e onda lunga da nord ovest. Domenica il vento ha permesso di realizzare 2 prove: il mare molto formato con vento a 15 nodi subito rinforzato a 20 e rimasto da direzione nord ovest (maestrale) toccando raffiche di 25. Categoria yacht classici: 1° NAIF, 2° CHAPLIN, 3° EMERAUDE Categoria yacht epoca : 1° KIPAWA, 2° THE BLUE PETER, 3° MANTA Challenge Luigi Durand de la Penne 2010 Trofeo in onore di questo storico Ammiraglio, incursore del Varignano, uomo legato al mare più di ogni altro che unisce la Marina Militare Italiana ed Aive nell’organizzazione di questo prestigioso evento. Il Challenge ha ottenuto l’appoggio logistico della Marina Militare Italiana ed il Guidone dell’intero Challenge si fregerà delle quattro stelle del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare Italiana, Ammiraglio di Squadra Bruno Branciforte che ha concesso il Suo Alto Patrocinio. Schede degli Yacht vincitori LONA II – Pain Clark era un progettista dilettante che disegnava le sue barche per uso personale, rimase armatore di Lona, questo era il primo nome a cui venne aggiunto “secondo” solo nel 1910, per i primi anni per poi cederlo a Michael Barne, noto personaggio perche luogotenente di Scott sul Discovery ed ufficiale di Shakleton. Dal 1910 gli armatori si susseguono numerosi, tra gli altri Hugh Tetley della nota ditta produttrice di the. Lona II viene salvato durante la guerra nascosto in una lanca melmosa nell’Essex. Negli anni ’60 l’armo era stato modificato in bermudiano ma venne riportato all’originale aurico nel corso del restauro fatto dal penultimo armatore. KIPAWA – Un gentlemen racer della classe nazionale norvegese dei 10 metri al galleggiamento. Nel 2003 la barca è stata oggetto di un restauro integrale eseguito dal cantiere Tecnomar di Fiumicino, mentre l’albero in silver spruce è stato realizzato dalla nautica Lavazza del lago Maggiore. Nel 2007 si è aggiudicato il premio Yacht Digest per il miglior restauro NAIF – Splendido Carter del 1973 About AIVE L’AIVE, Associazione italiana vele d’epoca è stata fondata nel 1982 senza alcuna finalità di lucro, ed ha il fine di preservare il patrimonio storico, artistico e tecnico costituito dagli yacht d’epoca (yacht varati prima del 1950) e classici. L’Associazione ha sede presso il prestigioso Yacht Club Italiano, Porticciolo Duca degli Abruzzi a Genova. AIVE è affiliata alla Federazione Italiana Vela dalla quale è riconosciuta quale associazione di classe per gli yacht a vela d’epoca e classici. Il Presidente è Gianni Loffredo.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.