Vittoria in Irc e in Orc per Libertine di Marco Paolucci

A Riva di Traiano, dove si è svolta la quinta prova del campionato invernale, le previsioni meteo che davano il Maestrale sono state smentite: il vento è girato a Grecale e il campo di regata predisposto per il Maestrale è stato spostato prima ancora del segnale d’inizio per consentire una gestione con qualsiasi tipo di vento. Grazie al vento stabilizzatosi in direzione e in intensità, sui 10-12 nodi da Nord (poi andato leggermente calando) il Comitato di Regata, diretto da Fabio Barrasso, è riuscito a dare regolarmente le partenze, senza OCS. Il percorso di oggi è stato caratterizzato per la prima volta dall’inserimento dei tre bastoni (totale 8,8 miglia) per la divisione Regata e dei due bastoni (6,42 miglia) per le divisioni Crociera e Gran Crociera. Ciò ha permesso di gestire i cambi di percorso in modo più opportuno e in sicurezza per quanto riguarda le distanze da terra nel caso in cui il vento fosse girato anche di più da Levante. Oggi ad imporsi, nelle due classifiche IRC e ORC, è stato “Libertine”, il Comet 45 S dell’armatore e timoniere Marco Paolucci, con alla tattica Andrea Fornaro. “Er Cavaliere Nero” il First 45 di Paolo Morville si è dovuto accontentare del secondo posto in IRC, mentre terzo è stato “Oxs” l’X 35 dell’associazione Open Air. Dopo 5 prove disputate, quindi, ancora saldamente in testa alla classifica IRC c’è “Er Cavaliere Nero” con 7 punti, seguito da “Ars Una” di Vittorio Biscarini con 19 punti e da “Libertine” con 20 punti. Nella classifica ORC, la prova di oggi ha visto la vittoria di “Ars Una”, seguito da “Er Cavaliere Nero” e da “Black & White”, il Nautilus 43 di Pino Stillitano, timonato da Enrico Zennaro. La classifica generale ORC, dopo 5 prove disputate, è sicuramente più combattuta: “Ars Una” è primo con 13 punti, ma continua,più interessante che mai, la lotta all’ultimo bordo fra “Er Cavaliere Nero” e “Black & White”, fra i due armatori Paolo Morville e Pino Stillitano, entrambi secondi a quota 15 punti. Terzo “Libertine” con 17 punti. Nella categoria crociera, vittoria oggi di “Antico Toscano”, Grand Soleil 40 di Pier Luigi Muraro, secondo “Sebastian”, Grand Soleil 343 di Leonardo Petti, terzo “Igarapè”, Sun Odyssey 43 di Marino Zigrossi. La classifica generale, dopo 5 prove, vede al primo posto “Igarapè”, seguito da due imbarcazioni a pari punti: “Antico Toscano” e da “Don Pedro”, Bavaria 34 di Francesco Pelaia. Nella categoria gran crociera, vittoria odierna per il First 36.7 “Mania 2” di Flock VMG Mania, che ha preceduto “Twins”, Hanse 430 di Francesco sep te e “Mamiblù”, Grand Soleil 43 di Gennarino Tozzi. In classifica generale IRC gruppo gran crociera, dopo 5 prove, in testa “Mamiblù”, Grand Soleil 43 di Gennarino Tozzi, seguito dall’Este 39 “Asteria” di Alessi/Proli e terzo “Mania 2”. Calendario prossime regate: 14 febbraio, 28 febbraio e 13 marzo (a seguire premiazione). Classifiche complete su www.cnrt.it

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.