Winter Cup Andora – Alassio

Secondo Week End E’ stato un week end da incorniciare quello appena trascorso dalla flotta Melges ad Andora, il vento di grecale è stato intenso e le temperature incredibilmente miti di questo fine autunno hanno reso straordinariamente gradevole le uscite sul Melges 24. Gli iscritti sono ora 22, tra i nuovi arrivi la fortissima barca barese di Maurizio Cardascio con Semeraro al timone, Cian alla tattica, Gianfranco Sibello e moglie Irene alle scotte. Con Chieffi e Tortarolo su Olympus esordio del laserista Andrea Casale. Che non si trattasse del solito invernale lo si capiva anche dal fatto che Venerdì molte barche erano già in acqua a provare, il livello è così alto che soprattutto tra i professionisti nessuno ci sta più a perdere. Sabato vento tra i 12 e i 18 nodi molto da nord, quindi un po’ rafficato per effetto del Capo Mele, difficile mantenere lo scafo in planata, percorso abbastanza corto con boa al gomito della diga del porto, e subito vittoria di Dodo Gorla su Musto poi Semeraro su Sherekan e terzo Magni su Conte of Florence, questa volta con a bordo il fortissimo tattico di Alina Giovanni Cassinari. Seconda prova vinta da Martinez su Firebolt con Negri alla tattica, ancora secondi Semeraro Cian, e terza la stella Dodo Gorla che nonostante il vento forte ha scelto di regatare in 4, al di sotto del peso massimo consentito. Alle 14.30 il comitato non se la sentiva di dare una terza partenza, impensierito dalle evoluzioni dei Beneteau 25 che iniziavano ad essere in difficoltà in quelle condizioni. A malincuore si tornava in porto, pensando alle previsioni che davano il vento in netto calo per il giorno successivo. Domenica invece il vento soffiava più forte, molto più da est e ben disteso, con onda formata sul metro e mezzo, boline bagnatissime nell’onda ripida, con rande sventate e planate a 18 nodi e qualche ingavonata, interrotte solo da velocissime strambate, con i nuovi equipaggi alla dura prova del ventone. Per molte barche la vela non inferita diventava il reacher. Percorso più lungo con boa al largo di Capo Mele. Partenza della prima prova combattuta, molte le barche OCS. Vittoria di Simoneschi davanti a Gorla e a Diego Negri supplente di lusso al timone di Firebolt, causa febbrone di Martinez. Sulla stessa barca esordiva anche l’altro laserista Giorgio Poggi. Vento sempre ben sopra ai 20 nodi per la seconda prova, partenza concitatissima, Pietro d’Alì con Fabio Ascoli alla tattica, agganciava involontariamente la boa di poppa trascinadola verso la linea di partenza e distendendone il cavo. Due imbarcazioni tra cui quella di Chieffi restavano imprigionate a lungo e proprio Chieffi doveva poi chiedere assistenza per liberarsi della boa. Due le richieste di riparazione al comitato per l’accaduto, accolte. Vittoria di Diego Negri, evidentemente a suo agio al timone di un Melges24,  secondo Magni su Conte of Florence a cui la “cura Cassinari” ha fatto sicuramente benissimo, e terzo Pietro d’Ali a cui ha fatto invece molto bene la boa! La classifica è quasi immutata nelle prime posizioni, sempre primissima Firebolt che ipoteca il suo secondo invernale alassino, secondo Gorla su Musto terzo Amoretti su Città di Imperia, poi grande balzo in avanti di  Magni Bursic e Grisoli che sorpassano Chieffi-Tortarolo Pezzini-Wurtz e Paolo Brescia.   Ottima l’organizzazione a terra e in mare delle regate, il connubio tra CNAM Alassio e CNA Andora comincia a prendere forma, sperando in una seconda gru di alaggio per il prossimo appuntamento del 22-23 Gennaio. Classifica Generale prima delle discussioni delle proteste con uno scarto: timoniere I II III IV V VI VII tot 1 Martinez/Negri 1 5 1 8 1 3 1 12 2 Gorla 2 4 4 1 3 2 4 16 3 Amoretti 4 1 3 11 7 5 5 25 4 Magni 6 11 7 3 4 4 2 26 5 Bursic 10 6 9 6 14 8 6 45 6 Grisoli 12 7 8 9 8 6 RDG 50 7 Chieffi 7 2 2 10 10 OCS RDG 54 8 Pezzini/Wurtz 5 12 6 16 DNF 13 7 59 9 Bruno/Rossi 11 13 11 14 12 11 8 66 10 Augelli 13 10 14 13 16 10 9 69 11 Simoneschi OCS OCS 10 4 9 1 OCS 70 12 Betti DNF 14 DNF 5 11 7 10 70 13 Brescia 9 13 12 OCS 6 DNF DNS 76 14 Semeraro DNS DNS DNS 2 2 9 OCS 82 15 Zampori 3 9 5 DNS DNS DNS DNS 86 16 Puthod DNF DNF 13 7 13 12 DNF 91 17 Ascoli/Dalì DNF 17 DNF OCS 5 OCS 3 94 18 Saidelli 8 8 DNF 12 DNF DNF DNC 97 19 Seghezza 14 16 DNF 15 DNF 14 DNF 105 20 Gullotta DNS DNS DNS 17 17 15 DNF 118 21 Buzzi 15 15 DNF DNS DNS DNS DNS 122 22 Aliani DNF DNF DNF DNF 15 DNF DNF 130

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.